30-11-2019 Serie C - Campionato - Girone C - 7^ Giornata

Synergy Reschiglian Stra - Volley Sandrigo Idroteck 3-0 (25-16, 25-23, 25-11)

 Secondo successo stagionale per la giovane compagine del binomio Synergy Volley Venezia/Pallavolo Stra che partecipa al campionato regionale di “Serie C” e a quello provinciale “Under 18” sotto la guida di Michele Minotto e dei suoi vice Pierluigi “Pigi” Conzon e Francesco “Cysco” Taddi. Nella settima giornata del “Girone C” giocata sabato sera, 30 novembre, tra le mura del PalaStra, infatti, Alice Frison e le compagne targate Synergy Reschiglian Stra hanno conquistato l’intera posta in palio battendo 3-0 la compagine del Volley Sandrigo Idroteck.  Il rotondo successo sulla formazione vicentina permette alla compagine bianco-blu di Stra di salire a quota sei in classifica e di accorciare le distanze dalla zona salvezza, lontana ora solo un punto.

Cronaca. Frison in cabina di regia e Sorato a chiudere la diagonale palleggio-opposto, la coppia Dainese- Piovesan martelli e il duo Rettore-Pavan ad alternarsi al centro dell’attacco bianco-blu, questo il sestetto schierato da mister Michele Minotto al via dell’incontro. Il tecnico bianco-blu, infine, consegna la maglia del libero nella doppia fase di ricezione e difesa sia a Marcon, sia a Chiagliaro. Sul finire del secondo set, spazio a Maso per Piovesan nell’unico cambio della serata. Stra parte con il piede ben pigiato sull’acceleratore, costringendo Sandrigo all’inseguimento. In breve il divario si fa ampio, tanto che il tabellone segna già un eloquente 9-3 al primo time-out tecnico chiamato dal sig. Bianchin, tecnico ospite. Al rientro, le farfalle bianco-blu non demordono, raddoppiando il vantaggio alla seconda sospensione vicentina chiamata poco dopo (14-7). La strada è in discesa, il divario sempre più ampio, Frison e compagne sprecano poco o nulla sino alla conclusione del set tra gli applausi del pubblico amico accorso numeroso sugli spalti del PalaStra (25-16).

Più complicato il secondo set per le ragazze Synergy, nonostante la buona partenza (4-0). Sandrigo stavolta non ci sta, risponde colpo su colpo prima accorciando (3-4), poi pareggiando a quota 5. Stra scappa ancora con buon piglio (14-8). A metà parziale, l’Idroteck prima fa la voce grossa con un buon parziale (6-0) che riduce le distanze (15-14), poi, in vista della dirittura d’arrivo, passa a condurre (21-19). Stra rinserra le fila e pareggia a quota 21, costringendo la panca vicentina alla prima sospensione del set. L’espediente non funziona, Frison e compagne mettono la freccia del sorpasso (24-23) e chiudono il parziale subito dopo la seconda sospensione vicentina col punto che vale il 2-0 interno.

Poco da dire del terzo set. Stra cambia marcia e comanda da padrone, Sandrigo non ne ha più, sotto prima 8-2, poi 15-6. Il divario si allarga ancora sino al 25-11 con cui le ragazze Synergy conquistano la serata e la seconda vittoria stagionale. Tra le ragazze di Stra si segnala Anna Piovesan con 21 punti a suo favore, in doppia cifra anche Giulia Dainese e Alice Pavan con 11. Da segnalare la buona prova anche di Lia Sorato, condita da 9 punti (nella foto).

Sabato prossimo, 7 dicembre, Alice e compagne sono attese a Jesolo dalla compagine targata Tomasoni Bremas, fanalino di coda reduce dalla sconfitta di Cavazzale. Al Palasport dell’Istituto Cornaro di Via Martin Luther King, il fischio d’inizio risuonerà alle ore 17,30. Buon campionato a tutti.

6 giornata Campionato 8 giornata Campionato
Parisi Spedizioni - Synergy Reschiglian Stra Tomasoni Bremas Jesolo - Synergy Reschiglian Stra
Commenti: 0