Cade la lunga imbattibilità della Serie D

Dopo 12 vittorie consecutive dalla ripresa post Covid, cade l'imbattibilità della Serie D femminile di coach Guglielmo Arles che ieri sera ha ceduto 3-2 nel recupero contro le giovani del Cappella Sarmede, prima sconfitta stagionale tra le mura amiche di Via Loredan.

Il tecnico padovano schiera Borgo in regia, Patron opposto, Bernardi e Salmaso bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero: primo set inizialmente in equilibrio (8-8) ma le ospiti allungano prima 14-11 poi 18-14 costringendo Arles a chiamare entrambi i time out, entra la coppia Beda/Franchetti a cambiare la diagonale e il set si capovolge in positivo fino a portarsi in vantaggio 24-22 ma non basta perchè le ospiti pareggiano e chiudono 27-25 ai vantaggi.Nel secondo parziale resta in campo Beda al palleggio e in posto 2 torna Gloria Patron (18 punti finali), le farfalle bianco blu spingono al servizio rimontando gradualmente l'iniziale svantaggio fino a condurre prima 14-11 poi 18-12 e chiudendo nettamente a loro favore 25-14 con un primo tempo devastante di capitan Maddalena (MVP nella foto con 22 punti a referto).Terza frazione che inizia e procede punto a punto fino a metà, entra Mazzetto per Bernardi e nel finale l'allungo decisivo è locale con l'ace di Debora Salmaso (19 punti a tabellino) a chiudere 25-21.Quarto set che promette bene ma avanti 7-3 le ragazze bianco blu si rilassano subendo la rimonta delle trevigiane fino al 10 pari, entrano Forin e Bernardi per Zorzi e Mazzetto, si prosegue a braccetto fino al 20 ma stavolta sono le atlete ospiti ad avere lo sprint migliore chiudendo 25-23 e portando la gara al quinto.Nel tie break le giovani avversarie prendono il comando delle operazioni conducendo prima 6-3 poi 10-6, la reazione delle padrone di casa porta al pareggio a quota 11 poi però sono le ragazze di Fregona a festeggiare 15-13

Ora serve rimboccarsi le maniche e riscattarsi subito nel match in programma domani sera a San Pietro contro il ViVa.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Terza Divisione e U12 sono in semifinale!

Ricco di soddisfazioni lo scorso weekend per le squadre giovanili della Società: la Prima Divisione maschile allenata da Federico Costa ha vinto 3-0 agevolmente conquistando il primato con una giornata d'anticipo e garantendosi così lo spareggio per la promozione in Serie D, ma prima affronterà la trasferta a Chioggia nell'ultimo turno di campionato.I ragazzi più giovani dell'Under17 erano ospiti della capolista Valsugana e hanno perso 3-0 lottando soltanto nel primo set ceduto ai vantaggi 26-24, ma ora li aspetta un doppio appuntamento, domani sera ore 20 a Rovigo e Domenica mattina ore 11.30 a Fiesso.Una bella notizia è giunta al tecnico Alessandro Mamprin per la convocazione dell'atleta classe 2008 Alessandro Mazzetto (nella foto) con la Selezione provinciale Under14 maschile che sarà impegnata questa Domenica a Meolo in un quadrangolare amichevole e Mercoledì 1 Giugno nel Torneo Raika.

Per quanto riguarda il settore femminile invece netto successo 3-0 per l'Under12 femminile di Giorgia Mazzetto che ha ribaltato il ko 3-2 dell'andata superando le pari età del Marcon e accedendo così alla semifinale territoriale della categoria contro la corazzata San Donà con andata Mercoledì prossimo in trasferta e ritorno il 29 mattina a Fiesso ; infine doppia vittoria 3-0 per la Terza Divisione di Cysco Taddia che nei "Quarti" ha superato facilmente le coetanee della Miranese approdando così in semifinale dove la settimana prossima incrocierà il Terraglio sempre tramite sfide andata e ritorno.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D femminile corsara in quel di Mestre

Ennesima dimostrazione di forza della Serie D femminile allenata da coach Guglielmo Arles che Sabato scorso ha vinto 3-1 a Mestre contro il Terraglio strappando 3 punti d'oro dopo una maratona di 2 ore.

In un clima decisamente infuocato soprattutto a causa di un caldo torrido all'interno della palestra, il tecnico padovano schiera Borgo-Franchetti in diagonale, Salmaso e Bernardi bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero: primo set subito in salita con le locali a spingere dai 9 metri portandosi avanti per 8-3 ma il primo time out porta i benefici sperati, si torna in parità già a quota 12 e fino al 18 regna l'equilibrio poi l'allungo decisivo è ospite con Stefania Bernardi che chiude 25-22 ; secondo parziale che si apre 3-0 per le mestrine ma in breve tempo il gap è già colmato, si procede punto a punto fino al 14 pari poi le ragazze di Stra alzano i ritmi piazzando un break importante di 11 a 4 e vincono 25-18 grazie ad un potente attacco di Alice Franchetti (18 punti a referto).Terza frazione che parte bene (prima sopra 7-3 poi 11-6) ma le ragazze locali non mollano e si portano sotto 12-10, entra la coppia Forin-Meggiato al centro e il time out di Arles ha i suoi positivi effetti tanto che il vantaggio torna notevole fino al 21-16 ma quando la gara sembra andare verso l'epilogo succede l'incredibile con il Terraglio che rimonta e vince 25-23 riaprendo il match.A inizio quarto set entra Beda per Borgo in regia ma le atlete di casa sono decise e accumulano vantaggio (7-3), entra Giorgia Mazzetto per Bernardi in posto 4 e ancora una volta le farfalle biancoblu rimontano fino al 10 pari e tengono il passo delle agguerrite avversarie (16-16) ; nel finale la grande tenacia ospite viene premiata con un incoraggiante allungo (22-17), ma qui appaiono nuovamente gli spettri del terzo parziale con le atlete locali che tornano in scia fino al 23-22 poi fortunatamente ci pensa un forte attacco di Debora Salmaso (MVP nella foto con 24 punti) a chiudere la contesa 25-23 e regalare il bottino pieno.

Con questo cruciale successo la squadra sale a quota 50 punti in classifica con 2 lunghezze di vantaggio su San Vendemiano ma con una gara giocata in meno che è in programma proprio questo Giovedì sera a Stra ore 21 contro la temibile giovane formazione del Cappella Fregona che all'andata ci fece sudare le proverbiali sette camicie.Inoltre Sabato sera, sempre tra le mura amiche di Via Loredan a San Pietro, penultimo turno di campionato contro le trevigiane del Vi.Va Volley che sono alla ricerca degli ultimi punti salvezza, quindi un doppio impegno ravvicinato da affrontare con massima concentrazione e determinazione per poter mantenere saldamente la vetta solitaria del girone.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

U12 femminile e Terza Divisione ai Quarti!

Con la Serie D femminile (al comando) seguita da Guglielmo Arles che non è scesa in campo (gara posticipata a Giovedì 19 Maggio) ma sarà nuovamente impegnata Sabato sera a Mestre contro il Terraglio (terza forza del campionato), la copertina se la prende ancora una volta la Prima Divisione maschile allenata da Federico Costa (nella foto) che prosegue senza intoppi la marcia solitaria in testa alla classifica grazie al successo 3-0 con l'Agorà Miranese guadagnandosi così la possibilità di chiudere al primo posto già Sabato prossimo a Fiesso in caso di vittoria ed eventualmente garantendosi con una giornata di anticipo lo spareggio valido per la promozione in Serie D. Sempre in ambito maschile netta affermazione 3-0 per l'Under17 che ha superato i pari età dell'Aduna e Domenica mattina sarà protagonista sul parquet della capolista Valsugana con fischio d'inizio alle ore 10.30

In campo femminile invece doppia sconfitta 3-0 nel Trofeo Under14 per le ragazze di Giorgia Mazzetto che hanno ceduto al Terraglio in entrambe le sfide, mentre questa settimana le atlete più giovani dell'Under12 sono attese dai Quarti di finale della categoria, precisamente andata Mercoledì a Marcon e ritorno Domenica mattina ore 11 a Fiesso ; doppio impegno anche per la Terza Divisione di Cysco Taddia che Venerdì ore 19 a Fiesso affronterà nel derby la Miranese nell'andata dei Quarti di finale mentre Domenica pomeriggio alle 17.30 sarà di scena a Mirano presso la palestra Da Vinci per il match di ritorno.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Bilancio positivo per le formazioni giovani!

Weekend alquanto positivo quello scorso per le squadre giovanili della Società: partenza d'obbligo per la Prima Divisione maschile (nella foto) allenata da Federico Costa che nel big match di Domenica scorsa a Mestre ha vinto 3-2 dopo una lunga maratona di oltre 2 ore consolidando così il primato in classifica a quota 31 punti con 5 lunghezze di vantaggio proprio sul Terraglio.

Ecco le parole del capitano Alessandro Corsatto raggiunto dai nostri microfoni: "La gara è stata molto dura, sia dal punto di vista tecnico sia per la tensione emotiva vista la posta in palio, probabilmente una delle partite più toste che abbiamo mai affrontato.Personalmente posso dirmi orgoglioso di come ci siamo comportati e credo che questo match ci abbia dato finalmente la consapevolezza dei nostri mezzi e la carica giusta in vista dei prossimi impegni" e Sabato sera test casalingo a Fiesso contro Agorà Miranese alle ore 20.30 ; sempre in ambito maschile nel campionato Primavera rotondo successo 3-0 in trasferta a Mestrino per l'Under17 che è nuovamente chiamata in campo questa sera alle ore 20 a Fiesso contro l'Aduna Bianca con l'obiettivo di rimanere nelle zone alte.

Per quanto riguarda invece il settore femminile triplice vittoria 3-0 per la Terza Divisione di Cysco Taddia che grazie ai 9 punti ottenuti negli ultimi 5 giorni tra Cus, Mestre e Tr@ma chiude in testa il suo girone e adesso si prepara ad affrontare Mirano nei Quarti di finale con gare di andata e ritorno.Sconfitta casalinga nel Trofeo Under14 per le ragazze di Giorgia Mazzetto che hanno ceduto 3-0 alle pari età del Laguna ma hanno la possibilità di riscattarsi tramite 2 appuntamenti: Sabato pomeriggio ore 16 in Via Botte contro Terraglio Blu poi Domenica mattina a Mestre con il Terraglio Giallo.Infine le giovani atlete dell'Under12 hanno vinto 3-0 facile a Mirano per poi cedere l'altro ieri 3-0 allo Jesolo e ora attendono di disputare i Quarti di finale della categoria tramite doppia gara (andata e ritorno) contro le coetanee del Marcon.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Prosegue senza intoppi la marcia Serie D

Non perde colpi la Serie D femminile di coach Guglielmo Arles che Sabato scorso ha vinto 3-0 tra le mura amiche di Via Loredan contro Belluno: privo di Befi, Pelizzaro e anche di Borgo in regia, il tecnico bianco blu ha schierato Beda-Franchetti in diagonale, Bernardi e Salmaso bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero.

Primo set a senso unico con le ospiti in grossa difficoltà ancora in fase di assestamento dopo il lungo viaggio con Maddalena e compagne che ne approfittano, entra Mazzetto per Bernardi e il set si chiude agevolmente 25-12 grazie ad un potente attacco di Salmaso.Nella seconda frazione resta in campo Mazzetto e complice la troppa rilassatezza la partenza risulta in salita, cala il livello della ricezione e le ospiti si portano avanti prima 11-8 poi 16-11 costringendo Arles al secondo time out ; da qui è veemente la reazione delle padrone di casa che rimontano grazie ad un parziale di 9-2 fino al 20-18 riuscendo poi a esultare fino al 25-22 con un preciso attacco di Giorgia Mazzetto (MVP nella foto con 13 punti).Terzo parziale simile al primo almeno all'inizio (entrano Forin e Meggiato in zona 3), è notevole il vantaggio accumulato dalle ragazze locali (prima 7-2 poi 14-7) che però staccano la spina troppo presto permettendo alle atlete bellunesi di rimontare gradualmente fino a portarsi sotto 23-21 ma ci pensa Elisa Beda con un tocco beffardo a chiudere il match.

La squadra resta così al comando a quota 47 e fra 2 settimane farà visita al Terraglio.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Fine settimana altalenante per le giovanili

Scorso weekend in chiaroscuro per le formazioni giovanili della Pallavolo Stra: duplice vittoria per la Prima Divisione maschile di Federico Costa che prima ha superato 3-0 il Clodia poi con lo stesso punteggio ha regolato 3-0 il Cus a Venezia e questa Domenica alle ore 17 si appresta ad affrontare in trasferta il Terraglio nel big match che vale il primo posto.Sempre in ambito maschile sconfitta 3-0 per l'Under17 fuori casa con i coetanei dell'Astra ma Sabato pomeriggio i ragazzi potranno riscattarsi a Mestrino contro l'Eagles ; nell'ultima gara del loro campionato i giovani Under14 di Alessandro Mamprin (nella foto) hanno perso 3-0 contro il Clodia disputando comunque 2 buoni set e a Maggio serviranno amichevoli per migliorare ulteriormente.

Per quanto riguarda invece il settore femminile brutta sconfitta casalinga 3-0 per la Terza Divisione di Cysco Taddia che si arrende al Terraglio ma fortunatamente ha l'occasione di rifarsi tra Venerdì (ore 19 a Fiesso), Domenica mattina e Martedì sera prossimo affrontando nell'ordine Cus Venezia, Mestre Center e Tr@ma ; infine una vittoria 2-1 con il Tr@ma e un ko 3-0 contro l'armata San Donà per le atlete Under12 allenate da Giorgia Mazzetto che torneranno in campo domani a Mirano alle 18.30 mentre nel Trofeo Under14 le ragazze più grandi hanno ottenuto un successo 3-0 contro Spinea e una sconfitta 3-0 a Chioggia e Domenica pomeriggio saranno nuovamente impegnate sul parquet di Via Botte a Fiesso per affrontare le pari età del Laguna.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

3 punti d'oro in trasferta per la Serie D

Corsara in terra trevigiana la Serie D femminile di coach Arles che Sabato scorso ha vinto 3-1 a Moriago della Battaglia su un campo difficile: privo del libero Laura Befi infortunatasi pesantemente nell'ultimo allenamento, il tecnico padovano schiera Borgo-Franchetti in diagonale, Salmaso e Bernardi bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero.

Primo set che parte in equilibrio con le 2 squadre che si studiano ma poco dopo le ospiti prendono margine grazie a una buona correlazione muro-difesa che permette loro di contrattaccare in modo incisivo fino a chiudere tranquillamente 25-19 con una bella fast di capitan Maddalena ; secondo parziale similare al precedente con allungo decisivo intorno alla metà frutto soprattutto dei buoni turni al servizio di Zorzi e Salmaso fino al 25-20 grazie ad una diagonale stretta di Stefania Bernardi (MVP nella foto con 21 punti a referto).Terza frazione che parte in salita con le padrone di casa avanti 8-3 che però vengono prontamente riacciuffate sulla parità a quota 11, ma un calo in ricezione e qualche buona giocata delle locali fanno subire un break notevole fino al 18-12 e neppure i 5 cambi sortiscono gli effetti sperati con le ragazze in maglia rossa che chiudono agevolmente il set 25-17 ; nel quarto parziale le atlete bianco blu tornano a sviluppare gioco in maniera convincente con ottima qualità di Toppao in seconda linea e senza lasciare respiro alle avversarie creano da subito un importante gap di punteggio, entrano Forin e Meggiato al centro ma l'epilogo è dietro l'angolo, in particolare un muro tetto di Borgo e 2 potenti attacchi di Franchetti chiudono nettamente il set e quindi il match.

Con questo pieno successo la squadra resta al comando della classifica con 44 punti, sempre con 4 lunghezze di vantaggio su San Vendemiano e 5 su Terraglio in attesa di affrontare Belluno Sabato prossimo 30 Aprile tra le mura amiche di Via Loredan a San Pietro con fischio d'inizio alle ore 17

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Ripresa agonistica dopo la sosta Pasquale

Trascorsa in relax la sosta Pasquale, sono tornate in attività tutte le squadre della Società del Presidente Mauro Pelizzaro (nella foto), a partire dalla Serie D femminile di coach Arles che stasera affronta in amichevole la Salese per prepararsi al meglio all'insidiosa trasferta di Sabato sera a Moriago della Battaglia.

Doppio impegno settimanale per la Prima Divisione maschile allenata da Federico Costa che domani sera alle ore 20 tra le mura amiche di Via Botte ospiterà Chioggia mentre Sabato pomeriggio sarà di scena a Venezia contro il Cus con l'obiettivo di salire in vetta alla classifica.Sempre in ambito maschile appuntamento a San Giorgio in Bosco per l'Under17 che Domenica pomeriggio alle 16 sfiderà i coetanei dell'Astra, mentre lo stesso giorno i più giovani dell'Under14 seguiti da Alessandro Mamprin disputeranno l'ultima partita di campionato a Fiesso contro il Clodia con fischio d'inizio alle 17 ;

per quanto riguarda invece le formazioni femminili triplo appuntamento per le numerose atlete di Giorgia Mazzetto che Sabato pomeriggio saranno impegnate in Under12 a Martellago, poi Domenica mattina nella stessa categoria a Fiesso contro le pari età del San Donà mentre Domenica pomeriggio a Chioggia per il Trofeo Under14 ; infine Domenica mattina ore 11.30 a Stra scenderanno in campo le ragazze U16 della Terza Divisione di Cysco Taddia che attendono il Terraglio sul parquet di Via Loredan con l'intento di raccogliere punti per raggiungere il primo posto della graduatoria.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Pausa Pasquale per le formazioni giovanili!

Sono ben 6 le gare disputate dalle compagini giovanili della Società nell'ultima settimana: stavolta il bilancio è in rosso quindi è doveroso partire dalla Prima Divisione maschile allenata da Federico Costa (nella foto) che ha vinto agevolmente 3-0 (25-7, 25-14, 25-16) contro il fanalino di coda Mestre Center rimanendo seconda a quota 23 punti in scia al Terraglio, che però ha giocato una gara in più.Sempre in campo maschile doloroso KO 3-0 per il gruppo Under17 contro i coetanei della Kioene Bianca, ma immediato riscatto ieri sera a Mestre con il Terraglio grazie al successo 3-2 (15-8) ; duplice sconfitta per l'Under14 di Alessandro Mamprin, prima 3-1 in trasferta a Codiverno con i pari età del Tergola mentre Mercoledì sera più nettamente 3-0 a Due Carrare contro l'armata Aduna.

In ambito femminile ha ceduto 3-1 l'Under14 di Giorgia Mazzetto che tra le mura amiche di Fiesso si è inchinata al FTV Salzano mentre ha osservato un meritatissimo weekend di riposo la Terza Divisione di Cysco Taddia che però domani (Sabato 16 Aprile) sarà impegnata nella "Easter Cup 2022" organizzata dal San Domenico Savio presso l'impianto a Rustega di Camposampiero per un torneo riservato alla categoria Under16 che vede coinvolte 8 formazioni tra cui Salese, Laguna, Comitense, ecc...

A seguire una breve pausa per rifiatare in occasione delle festività pasquali e tornare successivamente operativi in palestra in vista dei numerosi impegni che attendono le varie squadre bianco blu a fine Aprile e tutto Maggio.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Successo al tie-break per la Serie D femm.

Vittoria al cardiopalma per la Serie D femminile di coach Arles che Sabato scorso ha superato 3-2 il Terraglio nel big match mantenendo l'imbattibilità casalinga.Il tecnico padovano schiera inizialmente Beda in regia, Patron opposto, Bernardi e Salmaso bande, capitan Lucchese e Zorzi al centro con Toppao libero: primo set subito in salita per le locali che giocano troppo contratte, soffrono in ricezione e non incidono al servizio, a metà entrano Franchetti, Borgo e Mazzetto per Patron, Beda e Salmaso ma ormai il parziale è compromesso fino al 17-25 ; seconda frazione con la diagonale Borgo-Franchetti che resta in campo, regna l'equilibrio fino al 15 pari, entra Meggiato per Zorzi al centro e il turno in battuta di Salmaso fa la differenza per l'allungo decisivo che vale la parità (25-20).Terzo set che vede le farfalle bianco blu finalmente efficaci grazie ad un buon livello di ricezione/attacco alternato a servizi ficcanti, le ospiti soffrono e Stefania Bernardi (MVP, nella foto) chiude agevolmente 25-18 ; a questo punto l'eccessiva euforia mista ad un appagamento mentale gioca un brutto scherzo e il quarto parziale parte male con le ospiti che hanno vita facile (1-7 e 6-15), a poco servono gli ingressi di Mazzetto, Beda, Patron, Forin e Befi, con la frazione che si chiude 15-25 rimandando così il verdetto al tie break.Quinto set che inizia bene (4-0) ma poco dopo le atlete di Mestre rientrano fino al 9 pari, si gioca in equilibrio con la tensione alle stelle e alla quarta occasione è Debora Salmaso a chiudere la contesa 18-16 per l'immensa gioia delle padrone di casa.

Grazie ai 2 punti ottenuti la squadra mantiene la vetta e sale a quota 41 in classifica staccando proprio il Terraglio di 5 lunghezze, raggiunto dal S.Vendemiano che domani sera recupera una gara ; questa settimana Pasquale serve a riguadagnare energie in vista dei prossimi 2 impegni di Aprile (23/4 a Treviso Nord e 30/4 a San Pietro) dove bisognerà raccogliere il massimo.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Terza Div femm e Prima Div mas sugli scudi!

Sono scaturite 2 vittorie per 3-0 dal turno infrasettimanale giocato ieri da due formazioni della Società: la Terza Divisione di Cysco Taddia si è imposta in 3 set (22-25, 18-25, 23-25) sul difficile campo dell'Arsenale di Venezia contro il Cus. Privo di capitan Benetti infortunata a lungo, del vice Elisa Maretto fermata dal Covid e del giovane libero Da Lio, il tecnico padovano schiera Filippone-Muraro in diagonale, Mengato e Vesco come bande, Domeneghini e Samadraxha centrali con Giacon libero ; pur in una serata poco brillante le ragazze bianco blu hanno saputo soffrire senza mai mollare e dimostrato lucidità nei momenti chiave della gara portando a casa l'intero bottino che permette loro di restare imbattute e poter aspirare a raggiungere il primo posto in classifica con 4 gare ancora da disputare tra fine Aprile e inizio Maggio.Tra l'altro quella di ieri è stata la decima partita giocata negli ultimi 33 giorni, un vero e proprio tour de force dal bilancio molto positivo, frutto di ben 9 vittorie e solamente una sconfitta ; adesso serve assolutamente staccare un pò la spina sia mentalmente che fisicamente, casca a fagiolo il riposo di questo weekend e la pausa Pasquale per ricaricare le batterie in vista del rush finale.

Successo anche per la Prima Divisione maschile allenata da Federico Costa che ha superato in 3 parziali (25-16, 25-18, 25-23) i giovani del Terraglio raggiungendo quota 20 e con la possibilità di balzare al comando in caso di vittoria Sabato sera a Fiesso contro il Mestre Volley Center.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Under 16  Synergy  Campione  Provinciale!

Con la Serie D femminile ai box e pronta ad affrontare al meglio la settimana che la porterà al big match di Sabato pomeriggio ore 17 a Stra contro il Terraglio, sono le formazioni giovanili della Società ad essere state protagoniste nel weekend appena concluso: si aggiudica il titolo Provinciale l'Under16 femminile di Michele Minotto (targata Synergy Volley Venezia), che ieri nella Finalissima ha superato 3-1 il San Donà salendo sul gradino più alto del podio con pieno merito.Sempre tra le ragazze esordio amaro nel Trofeo Under14 per le atlete di Giorgia Mazzetto che nella trasferta a Peseggia cedono 3-0 ma sono pronte a riscattarsi nel match di Domenica prossima tra le mura amiche di Via Botte contro Salzano, mentre il gruppo Under12 affronterà lo Jesolo Sabato pomeriggio a Fiesso con fischio d'inizio alle ore 15 ; successo sofferto ma comunque 3-0 per la Terza Divisione di Cysco Taddia che ha superato lo Scorzè mostrando carattere e cinismo in tutti i parziali con prossima trasferta insidiosa infrasettimanale a Venezia con il Cus nella giornata di Mercoledì.

In ambito maschile invece vittoria casalinga da 3 punti per l'Under14 (nella foto) allenata da Alessandro Mamprin che prevale 3-1 sui coetanei dell'Astra e nel prossimo turno previsto Domenica pomeriggio incrocierà il Tergola nella palestra di Codiverno ; bottino pieno anche per la Prima Divisione maschile seguita da Federico Costa che mantiene la vetta vincendo 3-0 a Mestre ed è attesa da una doppia sfida sempre a Fiesso: Mercoledì sera alle 20 con i giovani del Terraglio mentre Sabato sera mezz'ora dopo contro il Mestre Center.Esce sconfitta 3-0 invece l'Under19 dallo spareggio Regionale giocato ieri a Bardolino combattendo solo il primo set poi gli avversari veronesi hanno prevalso più nettamente negli altri 2 parziali ; infine i colleghi più giovani dell'Under17 tornano in campo Domenica mattina ore 11.30 in casa con i pari età della Kioene Bianca per il campionato Primavera.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Spareggio regionale a Verona U19 maschile

Bilancio in attivo per le squadre giovanili della Società nell'ultimo fine settimana, frutto di 3 vittorie e 2 sconfitte: rinviata per Covid la gara della Prima Divisione maschile di Federico Costa che doveva giocare a Fiesso contro Chioggia e invece tornerà in campo Sabato pomeriggio a Mestre con il Terraglio.Sempre tra i ragazzi, agevole successo interno 3-0 per l'Under17 contro Rovigo e Domenica toccherà ai cugini più grandi dell'Under19 disputare lo spareggio nella Fase Regionale, precisamente in quel di Bardolino (Verona) alle 18.30 ; perdono 3-0 a Chioggia i giovani dell'Under14 seguiti da Alessandro Mamprin che giocano comunque 2 buoni set e proveranno a riscattarsi Sabato ore 16 tra le mura amiche di Via Botte contro l'Astra.

In campo femminile invece sconfitta 3-2 sul filo del rasoio (17-15) per l'Under13 allenata da Giorgia Mazzetto che chiude così il girone a metà classifica pronta per iniziare il Trofeo Under14, con esordio programmato Domenica ore 11 a Peseggia.Doppia vittoria infine per le atlete di Cysco Taddia nel campionato di Terza Divisione che senza il loro capitano infortunato Erica Benetti (nella foto) hanno vinto 3-2 in trasferta a Scorzè dopo una maratona di circa 2 ore grazie a una bella rimonta di carattere, mentre Domenica mattina hanno avuto facilmente la meglio 3-0 sul Mestre Center ; il prossimo match sarà la sfida di ritorno con lo Scorzè ma stavolta si giocherà in Via Loredan a San Pietro nel pomeriggio di Sabato con fischio d'inizio alle ore 17

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D prosegue il suo percorso netto

Settima sinfonia per la Serie D femminile di coach Guglielmo Arles che Sabato pomeriggio scorso ha infilato il settimo successo consecutivo da 3 punti superando 3-0 le giovani del Vega Fusion restando saldamente in vetta a quota 39 in classifica, al momento 5 lunghezze sopra Terraglio.Privo di Meggiato e Pelizzaro, il tecnico padovano schiera Beda-Patron in diagonale, Salmaso e Bernardi in posto 4, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero: primo set punto a punto poi allungo locale fino al 14-11, ma un ottimo turno ospite al servizio ribalta la situazione fino al 14-16, entra Franchetti per Patron e la sequenza di battute di capitan Maddalena (nella foto MVP del match) fa la differenza nella vittoria del parziale per 25-21 ; nella seconda frazione resta in campo Alice Franchetti come opposto, il dominio è assoluto grazie a servizi incisivi e contrattacchi vincenti fino ad un netto 25-13 ; terzo set che vede Mazzetto sostituire Bernardi in banda, il parziale è in equilibrio ma verso metà le ospiti mettono la freccia 13-15, entra Befi per Toppao ma i numerosi errori in battuta delle giovani in maglia nera tengono a galla le farfalle di Stra che nel finale allungano in maniera decisiva e chiudono l'incontro 25-19 grazie ad un attacco del vicecapitano Giorgia Mazzetto.

Si conclude così un impegnativo trittico di gare dove non sempre il livello del gioco è stato buono, anzi si è faticato parecchio in diversi frangenti ma la forza del gruppo e il potenziale dell'intero organico sono risultati cruciali per ottenere bottino pieno in ogni partita ; questa settimana la squadra tirerà un pò il fiato per recuperare energie fisiche e mentali visto che non sarà in programma alcun incontro, con l'obiettivo di preparare al meglio lo scontro al vertice con l'Intermark Terraglio in calendario Sabato 9 Aprile alle ore 17 tra le mura amiche di Via Loredan a San Pietro dove servirà una prestazione importante e il supporto di un caloroso pubblico.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D femminile raccoglie 3 punti d'oro!

Tanto sofferta quanto importante la vittoria esterna 1-3 ottenuta ieri sera a Fregona (Tv) dalla Serie D femminile di coach Arles che ha raccolto l'intera posta in palio contro le giovani del Cappella Sarmede.In questo atipico turno infrasettimanale (la partita era inizialmente programmata per Sabato 2 Aprile) il tecnico bianco blu schiera Beda in palleggio, Patron opposto, Salmaso e Bernardi in zona 4, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero: primo set molto equilibrato fino al 19 pari poi allungo decisivo delle padrone di casa che chiudono 25-21 grazie a ottimi turni al servizio ; secondo parziale che rivede in campo le stesse protagoniste ma stavolta l'inizio è nettamente a favore delle trevigiane che si portano sul 7-2 e conducono le danze fino al 14-7, ma l'ingresso della diagonale Borgo-Franchetti al posto di Beda-Patron dà una scossa positiva e quando tutto sembrava portare al peggio, diverse battute e difese di Debora Salmaso ricuciscono lo strappo dando nuova linfa alle ospiti che rimontano fino al 20 pari e grazie ad un pazzesco parziale di 18 a 9 chiudono 23-25 a proprio favore sfruttando i numerosi errori in attacco delle avversarie.Qui cambia completamente l'inerzia dell'incontro con le farfalle di Stra che nella terza e quarta frazione alzano la qualità della ricezione e soprattutto l'incisività al servizio dominando gli ultimi 2 parziali con il punteggio di 14-25 e 17-25 grazie anche alla buona regia di Elena Borgo (nella foto) e alla ordinata e precisa prestazione di Giorgia Toppao in seconda linea.

Con questi 3 punti la squadra sale a quota 36 consolidando il primato in classifica (ma con una gara in più) e ora si appresta ad affrontare la giovane e temibile formazione del Vega Fusion di Trivignano nel prossimo appuntamento programmato per questo Sabato pomeriggio 26 Marzo alle ore 17.30 tra le mura amiche di Via Loredan a San Pietro.

Vi aspettiamo quindi numerosi in gradinata a supportare le nostre ragazze!

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Alti e bassi per le varie squadre giovanili

Soltanto 5 sono state le gare disputate dalle formazioni giovanili della Società nell'ultimo weekend con 3 successi e 2 sconfitte: prosegue spedita la marcia in vetta della Prima Divisione maschile (foto) allenata da Federico Costa che in trasferta a Mestre ha sconfitto 0-3 facilmente il Terraglio New salendo a quota 14 punti in classifica e nel prossimo turno previsto Sabato sera affronterà il rognoso Clodia tra le mura amiche di Via Botte a Fiesso con fischio d'inizio alle ore 20.30 ; successo comodo anche per l'Under17 maschile che nel debutto della fase Primavera ha superato fuori casa 0-3 i pari età del Montegrotto e Domenica prossima sarà impegnata nella sfida casalinga alle 11.30 contro il Tumbo Rovigo ; infine i più giovani dell'Under14 seguiti da Alessandro Mamprin hanno ceduto 3-0 alla compagine Aduna/Carrarese giocando contratti ma sono pronti a riscattarsi nel match di Domenica prossima alle ore 11 a Chioggia.

In ambito femminile invece sconfitta onorevole ai Quarti di finale provinciali per l'Under16 di Cysco Taddia che ha perso 3-0 a Noventa di Piave contro la corazzata San Donà giocando però in maniera troppo timorosa ma può ritenersi assolutamente soddisfatta del percorso fatto nella categoria giovanile ; adesso questo gruppo si concentrerà sul campionato di Terza Divisione che prevede un doppio impegno ravvicinato, precisamente Venerdì sera a Rio S.Martino contro Scorzè e poi Domenica in tarda mattinata tra le mura amiche di Via Loredan a Stra.Infine netta vittoria 3-0 per l'Under12 di Giorgia Mazzetto che ha avuto la meglio sulle coetanee della Miranese e Domenica mattina alle 10 si appresta ad affrontare l'ultima partita Under13 in quel di Trivignano per poi iniziare anche il Trofeo Under14 con esordio Mercoledi sera 30 Marzo ore 20 a Fiesso contro Spinea ; inoltre prosegue anche il cammino con le più piccole dell'Under12 che torneranno in campo per una doppia sfida Giovedì 7 Aprile a Mirano e Sabato 9 Aprile in casa.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D corsara a Codognè ma che fatica!

Sabato scorso la Serie D femminile di coach Arles ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per ottenere la vittoria piena 0-3 al PalaBlu di Codognè, restando così capolista: privo di Beda, Meggiato e Pelizzaro, il tecnico padovano schiera nel sestetto di partenza Borgo in cabina di regia, Franchetti opposto, Salmaso-Mazzetto bande, capitan Lucchese e Forin centrali con Toppao libero. Subito partenza sprint con un ben augurante 2-8 che costringe l'allenatore di casa a chiamare time out, parecchi gli errori in battuta delle ospiti che tengono a galla le trevigiane, il set viene comunque condotto fino al 19-23 ma un blackout pericoloso porta il punteggio sul 23 pari prima che un errore avversario regali il sofferto 24-26 ; nel secondo parziale Zorzi e Befi rilevano Forin e Toppao, il copione sembra ripetersi con il vantaggio 3-8 che viene gradualmente sprecato e addirittura le avversarie conducono 16-13, entra Patron per Franchetti e sembra fatta (20-23), però un nuovo capovolgimento di fronte sorprende le farfalle biancoblu che vanno sotto 24-23 ma la spuntano soltanto ai vantaggi grazie ad un ace di Debora Salmaso (nella foto, MVP con 15 punti).Terza frazione che si apre ancora una volta con un incoraggiante 2-8 e il vantaggio resta ampio fino al 9-16, ma le padrone di casa non mollano e accorciano le distanze fino al 18-22 poi fortunatamente il match si chiude da lì a poco grazie ad un attacco di Salmaso.

Senza dubbio una serata poco brillante per le ragazze di Stra, che però si tengono strette i 3 punti che permettono loro di restare al comando della classifica a quota 33 con 2 lunghezze di vantaggio sul Terraglio, consapevoli che appena si abbassa la guardia il rischio è dietro l'angolo, quindi sono pronte a farne tesoro per affrontare al meglio il prossimo appuntamento che è fissato per Mercoledì sera ore 21 in trasferta a Fregona (Tv) contro Cappella Maggiore, squadra giovane ma assolutamente agguerrita che vorrà ben figurare.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

U16 femminile ai Quarti tra le migliori 8!

Nell'ultimo fine settimana nuovamente in attivo il bilancio delle squadre giovanili della Società grazie a 5 successi e 3 sconfitte: stavolta apertura d'obbligo per l'U16 femminile (foto sopra) di Cysco Taddia che negli Ottavi Provinciali a Quarto d'Altino ha superato 3-0 le pari età dell'Annia regalandosi così l'accesso tra le migliori 8 formazioni della categoria e nel Quarto di finale previsto Domenica alle 17 affronterà il San Donà a Noventa di Piave ; lo stesso gruppo ha vinto 3-1 (in trasferta a Campalto) la seconda gara del campionato di Terza Divisione con il Terraglio rimanendo così a punteggio pieno. Sempre in campo femminile altra doppietta per le squadre allenate da Giorgia Mazzetto, precisamente l'U12 ha sconfitto 3-0 le coetanee del Tr@ma e Domenica mattina incontrerà la Miranese tra le mura amiche di Fiesso, mentre l'U13 pur soffrendo ha avuto la meglio per 3-1 sulle coetanee del Cus e a fine mese giocherà l'ultimo turno prima di iniziare il Trofeo U14 femminile (debutto Domenica 27 Marzo).

In ambito maschile invece doppio ko per l'U14 di Alessandro Mamprin che cede il passo 0-3 al Tergola mentre il giorno seguente perde di misura 3-2 (15-12) con il Brentella e nel prossimo turno incontrerà a Fiesso la temibile Carrarese. Sorride la Prima Divisione di coach Federico Costa che fuori casa sconfigge 0-3 agevolmente l'Agorà Miranese restando in vetta alla classifica in attesa di incrociare Sabato alle 17 il Terraglio New ; purtroppo amara sconfitta per l'U19 (foto sotto) che nella Finalina Interprovinciale ha ceduto 3-2 (15-8) all'Aduna dopo essere stata in vantaggio 2 set a 0, ma non è riuscita a chiudere la pratica in 3 parziali e ha subito la rimonta degli avversari terminando così al quarto posto, in attesa di iniziare prossimamente la prestigiosa quanto ostica fase Regionale. Infine Domenica prossima torneranno in campo anche i più giovani dell'U17 nella fase Primavera con esordio previsto a Montegrotto Terme alle 17.30

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Quinto successo consecutivo per la Serie D

Altra cruciale e netta vittoria per la Serie D femminile di coach Guglielmo Arles che Sabato pomeriggio ha superato 3-0 il Fossalta riscattando così la gara d'andata e mantenendo con questi 3 punti il comando della classifica a quota 30, una lunghezza sopra l'Intermark Terraglio.Il tecnico biancoblu schiera Beda-Franchetti in diagonale, Meggiato-Zorzi centrali, Salmaso-Bernardi in posto 4 con Toppao libero e il primo set si rivela equilibrato con diversi break da una parte e dall'altra, ma alla fine a spuntarla sono le ragazze di casa che chiudono 25-23 sul filo di lana grazie ad un potente attacco di Salmaso.Da quel momento in poi quasi più partita con le farfalle di Stra che dominano in lungo e in largo gli altri 2 parziali (25-15 e 25-12) con unica apprensione il fastidio al ginocchio di Alice Franchetti (MVP, nella foto) che nel finale di seconda frazione viene sostituita in via del tutto precauzionale dalla compagna di reparto Gloria Patron fino al termine del match.Positiva quindi la prova della squadra nelle due fasi, sia in ricezione-attacco sia nel muro-difesa, aspetto che ha dato poche possibilità alle ospiti di impensierire il gioco locale e agevolato parecchio la strada verso il rotondo successo.

Il prossimo appuntamento è fissato per Sabato 19 Marzo in terra trevigiana (a Codognè) con fischio d'inizio alle ore 20.30 al Palablu, dove sarà importante non sottovalutare l'avversario e mantenere alta l'attenzione per proseguire spedita la marcia in vetta al girone "A"

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Numerosi i successi del settore giovanile

Bilancio molto positivo quello dello scorso weekend per le compagini giovanili della Società, frutto di ben sei vittorie e solamente due sconfitte: la Prima Divisione maschile di Federico Costa (a sinistra nella foto) è stata protagonista di una magnifica rimonta nel big match con il Terraglio.Dopo essere andati ingenuamente sotto 2-0, i ragazzi biancoblu non si sono arresi e l'hanno spuntata 3-2 (15-13) dopo una maratona di oltre 2 ore e questo Sabato saranno impegnati a Campocroce contro l'Agorà Miranese con fischio d'inizio fissato per le 17.30 ; tornerà in campo anche l'U19 maschile che sarà di scena Domenica alle 17 a Piazzola sul Brenta nella Finale interprovinciale terzo/quarto posto contro i pari età dell'Aduna.Sempre in campo maschile successo 3-2 (15-10) per l'U14 di Alessandro Mamprin (a destra nella foto) che in trasferta ha superato i coetanei dell'Astra mentre ieri sera a Fiesso è stata battuta 3-0 dalla corazzata Kioene.Un duplice impegno li aspetta nel prossimo fine settimana: Sabato ore 16 tra le mura amiche di Via Botte contro il Tergola mentre Domenica alla stessa ora a Padova con il Brentella.

Per quanto riguarda invece l'ambito femminile vittoria prestigiosa per l'U12 di Giorgia Mazzetto che ha avuto la meglio per 2-1 sullo Jesolo con prossimo appuntamento Domenica a Fiesso con il Tr@ma, mentre il gruppo U13 ha ceduto 3-1 alla capolista Mestre Center giocando però alla pari i primi 2 parziali con l'occasione di riscattarsi Domenica in casa alle 11.30 con il Cus.Infine triplice vittoria per l'U16 femminile di Cysco Taddia che nel debutto di Terza Divisione ha superato 3-0 il Tr@ma, il giorno seguente si è imposta agevolmente 3-0 su Mirano e Lunedi a Venezia ha sconfitto il Cus con lo stesso rotondo punteggio.Nel prossimo weekend doppia gara in trasferta: Sabato ore 17 a Campalto con il Terraglio in Terza Divisione mentre Domenica a Quarto d'Altino per l'Ottavo di finale Provinciale della categoria U16 contro l'Annia.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

3 punti d'oro per la Serie D femminile

Mai come questa volta si può definire una vera e propria vittoria di squadra quella ottenuta Sabato scorso dalla Serie D femminile di coach Arles che ha sconfitto 3-1 il San Vendemiano rimanendo così capolista solitaria a quota 27 punti davanti al Terraglio ; ancora privo del capitano Maddalena Lucchese, il tecnico padovano schiera Beda-Patron in diagonale, Salmaso e Bernardi in posto 4, Forin e Zorzi centrali con Toppao libero. Primo set a senso unico per le padrone di casa che forzano molto il servizio e attaccano efficacemente fino a chiudere 25-15 ma nella seconda frazione le parti si invertono e sono le trevigiane a prevalere grazie a battuta e contrattacco, alcuni cambi tra le locali migliorano la situazione però tardivamente e il 19-25 porta così la gara in parità ; nel terzo parziale torna il sestetto di partenza con Befi libero e le farfalle biancoblu dominano senza grossi patemi avendo la meglio per 25-18 ma nel quarto set si ripresenta il blackout avuto nel secondo e le ospiti prendono il largo nel punteggio (2-8 e poco dopo 11-16). Questa volta la girandola dei cambi (Borgo per Beda, Mazzetto per Salmaso, Franchetti per Patron e Meggiato per Zorzi) sortisce gli effetti sperati e si concretizza una straordinaria rimonta culminata da 2 attacchi vincenti del vicecapitano Giorgia Mazzetto che chiudono set e match (25-21) facendo esplodere di gioia tutto il palazzetto.

Altro successo pieno in uno scontro diretto e grande iniezione di fiducia per le atlete di Stra, che possono così preparare al meglio il prossimo impegno di campionato che le vedrà nuovamente protagoniste tra le mura amiche di Via Loredan contro Fossalta, che occupa il quarto posto con 22 punti ; all'andata vinsero 3-1 le avversarie ma quel 4 Dicembre fu la peggior prestazione stagionale delle nostre ragazze che avranno sicuramente voglia di riscattarsi e vi danno appuntamento per un caloroso tifo Sabato pomeriggio 12 Marzo a San Pietro con inizio partita alle 17.30

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Fitti calendari per le formazioni Under

Poche gioie nello scorso fine settimana per le formazioni giovanili della Società: in campo maschile tre le gare disputate con unico successo quello della Prima Divisione allenata da Federico Costa che ha superato agevolmente 3-0 il Cus Venezia e questo Sabato sera tornerà in campo tra le mura amiche di Fiesso contro il Terraglio.Esce sconfitta 3-1 invece l'Under19 nella semifinale di ritorno interprovinciale in quel di Massanzago, motivo per cui Domenica 13 Marzo disputerà la finale per il terzo/quarto posto contro i pari età dell'Aduna prima di affrontare al meglio la Fase Regionale.Doppio ko per i ragazzi dell'Under14 di Alessandro Mamprin che hanno perso 3-2 (15-11) contro il Brentella sfiorando però la vittoria e mostrando sprazzi di buon gioco mentre il giorno seguente hanno ceduto 3-0 al quotato Monselice ; il prossimo impegno li vedrà opposti all'Astra nella mattinata di Domenica a San Giorgio in Bosco con fischio d'inizio alle ore 10.30

In ambito femminile invece l'Under13 di Giorgia Mazzetto ha mancato per un pelo il successo lottando strenuamente contro le coetanee del Chioggia arrendendosi soltanto al tie break (15-10) ma i progressi sono ben evidenti ; questa Domenica pomeriggio sarà di scena sul parquet di Via Botte contro la capolista Mestre Volley Center, mentre le più giovani dell'Under12 dopo aver perso 3-0 nel debutto contro la corazzata San Donà, saranno protagoniste Sabato pomeriggio a Jesolo.Un vero e proprio tour de force è quello che si prospetta per l'Under16 di Cysco Taddia che è attesa da un trittico di gare in sequenza ravvicinata: Sabato a Stra l'esordio nel campionato di Terza Divisione contro il Tr@ma, a seguire Domenica pomeriggio sempre in Via Loredan la gara U16 contro Mirano e infine Lunedì 7 Marzo alle ore 19 la scomoda trasferta a Venezia contro il Cus, da cui poi scaturirà il ranking per l'abbinamento degli Ottavi Provinciali di categoria le cui Finali saranno proprio a San Pietro Domenica 3 Aprile.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D corsara a San Donà di Piave

Nascondeva diverse insidie la gara testa-coda della Serie D femminile in trasferta a San Donà contro le giovani U15 dell'Imoco e infatti, nonostante il rotondo successo 3-0, la compagine di coach Arles ha faticato parecchio nel primo e terzo parziale.Con capitan Maddalena ferma ai box per un intervento svolto in settimana ma con il recente innesto di Veronica Meggiato nel reparto centrali, il sestetto di partenza ha visto Beda in cabina di regia, Patron opposto, Salmaso e Bernardi bande, Zorzi e Forin in posto 3 con Toppao libero.Primo set in equilibrio fino al 10, poi qualche errore di troppo delle ragazze locali fa allungare le atlete bianco-blu che chiudono 25-20 ma senza brillare.Nella seconda frazione invece le ospiti partono forte accumulando subito un buon vantaggio (8-2) incrementato maggiormente con gli ottimi ingressi di Borgo, Befi e Meggiato (rispettivamente per Beda, Toppao e Zorzi) fino al netto 25-12 ; nel terzo set resta in campo Borgo al palleggio, sembra filare via tutto liscio (16-10) in favore delle farfalle di Stra, entra Mazzetto per Salmaso, ma un pericoloso calo di concentrazione permette alle giovani in maglietta gialla di tornare in partita fino al 21-20 poi ci pensa il vicecapitano Giorgia a chiudere il match sul 25-22 grazie ad un preciso attacco diagonale.Ottima la prova offensiva di Forin (foto) e quella in ricezione di Toppao con Salmaso e Patron autrici di 10 punti ciascuna.

La squadra sale così a quota 24 conservando la vetta con una lunghezza di vantaggio sul Terraglio ma per l'impegno casalingo di Sabato prossimo servirà un livello di gioco molto superiore visto che a far capolino in Via Loredan saranno le trevigiane del San Vendemiano, attuale terza forza del campionato ma con 2 gare giocate in meno.Si prospetta quindi una sfida di vertice da affrontare con la massima grinta e determinazione ricercando la miglior qualità sia in fase break sia nel cambiopalla, il fischio d'inizio è fissato per le 20.30

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Squadre giovanili in piena attività

Bilancio in chiaroscuro quello dello scorso weekend per le squadre giovanili della Società frutto di 4 ko e 2 successi.

In campo maschile esordio positivo per la Prima Divisione allenata da Federico Costa che al debutto in campionato supera agevolmente 3-0 il Mestre e questa sera è di scena a Fiesso contro il Cus Venezia.Tris di sconfitte invece per le formazioni maschili U14, U17 e U19: i più giovani di Alessandro Mamprin hanno comprensibilmente perso 3-0 con l'armata Kioene e torneranno sul parquet di Via Botte Domenica pomeriggio contro il Brentella ; stessa sorte purtroppo è toccata al gruppo U17 in quel di Chioggia nella gara secca dei "Quarti", quindi da Marzo si parteciperà alla fase Primavera con obiettivi ambiziosi mentre nella semifinale interprovinciale d'andata i più esperti dell'U19 hanno ceduto 0-3 al Massanzago e Domenica nel ritorno proveranno a ribaltare il pronostico.In ambito femminile invece successo dell'U13 (foto) di coach Giorgia Mazzetto che ha superato 3-0 le pari età del Marcon-Mogliano con prossimo appuntamento fissato per Domenica mattina ore 9.30 a Chioggia mentre stasera prende il via anche il campionato U12 con le giovanissime bianco-blu impegnate a S.Donà di Piave.Infine ha perso 3-0 a Chirignago l'U16 femminile di Cysco Taddia contro il S.Giorgio-F229 giocando bene solo il secondo set e Martedì 1 Marzo tornerà in campo a Venezia con il Cus per riscattarsi e ottenere il miglior ranking possibile in vista degli "Ottavi" provinciali di categoria.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Bottino pieno per la Serie D

Cruciale successo Sabato scorso per la Serie D femminile seguita da coach Guglielmo Arles che nello scontro diretto con le trevigiane dell'Aurora vince 3-1 riscattando così il ko dell'andata a Vittorio Veneto.Il tecnico bianco blu schiera Beda in regia con Patron in diagonale, Salmaso e Bernardi in posto 4, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero.Primo set con una fase iniziale di reciproco studio poi però le locali allungano in maniera decisa fino a chiudere tranquillamente 25-17 ; seconda frazione con una veemente reazione delle ospiti che forzano molto il servizio creando da subito un gap importante (10-3) e nonostante gli ingressi di Mazzetto, Franchetti, Borgo, Forin, Befi e Pelizzaro, mantengono agevolmente il vantaggio grazie a ottime difese e contrattacchi imponendosi facilmente 25-11 ; l'altalena prosegue nel terzo parziale (con nuovamente in campo il sestetto di partenza) ma stavolta sono le farfalle di Stra a prendersi la scena dominando in lungo e in largo fino ad un devastante 25-8 ; quarto set che parte in equilibrio (7-7) poi le padrone di casa accelerano il ritmo creandosi un buon vantaggio (22-17) ma qui purtroppo 2 grosse sviste arbitrali innervosiscono le ragazze bianco blu che poco dopo si fanno agguantare sul 24 pari ma sul filo di lana riescono ugualmente a chiudere 26-24 e festeggiare meritatamente il bottino pieno.MVP indiscussa della gara è l'opposto Gloria Patron (foto) con 18 punti, in doppia cifra anche Debora Salmaso e capitan Maddalena rispettivamente con 10 e 11 punti.

Grazie a questo successo si consolida l'attuale primato in classifica a quota 21, mentre il prossimo impegno sarà in trasferta alle ore 17 contro le giovanissime dell'Imoco Volley San Donà, fanalino di coda ma assolutamente da non prendere sotto gamba vista la notevole crescita rispetto alla partita di andata, quindi la parola d'ordine sarà non sottovalutare l'avversario per proseguire spedita la marcia in vetta alla graduatoria.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Tornano in campo le formazioni giovanili

Nuovamente protagonisti i team giovanili con l'Under13 di Giorgia Mazzetto che tornerà in campo Domenica a Fiesso contro il Marcon/Mogliano, ma la copertina se la prende l'Under16 femminile di Cysco Taddia che Domenica scorsa ha ottenuto una cruciale vittoria esterna 3-1 mentre ieri sera ha ceduto 3-0 alla capolista ma a testa alta.Si è trattato delle ultime 2 gare della prima fase della categoria che si sarebbero dovute giocare parecchio tempo fa ma per le note vicende legate al Covid erano state più volte rinviate.Pur con alcune defezioni, la squadra si è presentata Domenica pomeriggio a Jesolo contro le pari età dell'Union (seconde in classifica) con una grossa emergenza nel reparto centrali e adattando 2 atlete fuori ruolo ha giocato la partita a viso aperto senza timori.Questo coraggio è stato premiato disputando un buon match e meritando ampiamente l'intera posta in palio che ha permesso così alle giovani ragazze bianco blu di scavalcare lo Scorzè e agguantare il terzo posto del girone accedendo così alla fase "Eccellenza" tra le migliori 12 della Provincia di Venezia.Ieri sera invece onorevole sconfitta 3-0 a Dolo contro le prime ma test decisamente incoraggiante per affrontare con ampia fiducia i prossimi impegni che saranno le 3 sfide del raggruppamento tra le 4 terze classificate da cui poi scaturirà il ranking per gli Ottavi di finale territoriali.

In campo maschile invece stasera a Fiesso la compagine Under19 allenata da Federico Costa sarà protagonista tra le mura amiche di Via Botte per la semifinale d'andata interprovinciale contro il forte Massanzago, mentre i cugini più giovani dell'Under17 saranno di scena Domenica pomeriggio alla "Caccin" di Chioggia per i Quarti di finale con fischio d'inizio alle ore 16 ; infine dopo tanto tempo e continui rinvii, Sabato pomeriggio al PalaAntenore debutta l'Under14 maschile allenata da Alessandro Mamprin in trasferta contro la corazzata Kioene Padova, esordio sicuramente proibitivo.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D vittoriosa 3-0 in trasferta a Scorzè

Serie D femminile corsara in quel di Scorzè: dopo la nota pausa forzata causa Covid, è ottimo il ritorno in campionato della squadra allenata da Guglielmo Arles che Sabato sera si è imposta 3-0 in trasferta a Rio San Martino contro il Libertas mettendo in mostra una bella prestazione di tutto il collettivo su un campo rognoso.Il tecnico bianco blu schiera inizialmente Beda-Patron in diagonale, Bernardi-Salmaso come bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Giorgia Toppao libero.Primo set in equilibrio fino a metà poi allungo ospite che risulta decisivo ai fini del 25-21 grazie a un attacco ficcante di Debora Salmaso.Nel secondo parziale parte Mazzetto al posto di Bernardi ed è subito largo vantaggio per le farfalle di Stra (6-0) che però intorno a metà frazione calano la concentrazione, entra Franchetti per Patron, le avversarie si fanno sotto (20-18) ma lo sprint finale è vincente e si chiude nuovamente 25-21 con un attacco lungolinea di Mazzetto.Nel terzo set resta in campo Alice Franchetti in posto 2, il pallino del gioco è sempre in mano ospite con ottime azioni corali che regalano entusiasmo, entra Befi per Toppao, capitan Maddalena viaggia su ottimi livelli e il parziale si conclude agevolmente 25-18 con un errore in attacco delle padrone di casa.

Grazie a questo successo si mantiene la vetta della classifica a quota 18 punti appaiati a Fossalta e ci si prepara al meglio per il prossimo match contro l'Aurora Vittorio Veneto, attualmente terza che nella gara di andata si impose meritatamente 3-1.Per cercare il riscatto nella partita casalinga servirà lo stesso livello globale di gioco espresso a Scorzè dove tutte le atlete hanno ben figurato grazie ad un servizio incisivo, solida ricezione, regia lucida, una difesa volenterosa, tante valide soluzioni offensive e soprattutto un numero di errori assolutamente limitato ; appuntamento quindi Sabato prossimo in orario pomeridiano (17.30) tra le mura amiche di Via Loredan a San Pietro.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Under19 maschile approda in semifinale!!!

Altra impresa storica dell'Under19 maschile allenata da Federico Costa che nei Quarti di finale Interprovinciali giocati Giovedì sera 23 Dicembre in quel di Chioggia, ha vinto 3-2 (20-18 al tie break) dopo una maratona di oltre 2 ore culminata con un quinto set tiratissimo poco adatto ai deboli di cuore.Con questo successo i ragazzi bianco blu accedono alla Semifinale che li vedrà opposti alla Delta Massanzago dopo la pausa di Natale in un match bello tosto che rappresenterà il giusto premio per un gruppo che in questi mesi ha lavorato sodo in palestra ottenendo meritate soddisfazioni.Ecco le parole di Marco Tessari: "È stato bello raggiungere questo risultato, frutto di impegno e sacrificio, non di fortuna ; gara decisamente equilibrata e combattuta, in particolare nel tie-break al cardiopalma, stressante sicuramente più a livello psicologico che fisico.Soprattutto nei momenti dove eravamo in svantaggio siamo comunque riusciti a tenere la mente concentrata e prenderci la vittoria". Queste invece le sensazioni della dirigente Valerie: "È stata una partita tesa con grande pathos, molto coinvolgente e lottata per 2 ore e mezza da 2 squadre battagliere (forse anche troppo a volte).La compatezza del gruppo stretto attorno a Federico e la volontà di ognuno di dare il meglio hanno portato a questo successo, un puro momento di felicità per i nostri atleti e i loro tifosi, personalmente ho rivissuto le emozioni di qualche anno fa dove sono stati protagonisti molti di questi ragazzi."

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

U17 e U19 maschili entrambe ECCELLENTI!!!

Nel resoconto delle avventure sportive inerenti il settore giovanile della Pallavolo Stra è assolutamente doveroso partire dal ramo maschile in quanto entrambe le formazioni Under17 e Under19 allenate da Federico Costa hanno vinto 3-0 nello scorso fine settimana e ottenuto lo straordinario accesso alla fase ECCELLENZA, cosa che non accadeva da diversi anni.Nello specifico i più giovani hanno sconfitto agevolmente i coetanei del S.Angelo (25-7, 25-12, 25-16) confermando il quarto e ultimo posto valido per il passaggio del turno, mentre i cugini più grandi hanno superato i pari età del Volley Eagles (25-10, 25-23, 25-17) piazzandosi secondi in classifica dietro soltanto alla corazzata Kioene e domani sera 23 Dicembre saranno di scena a Chioggia per i Quarti di finale della categoria.Ecco le parole del regista U19 e U17, Marlon Valantin: "Io, i miei compagni e il tecnico Federico siamo molto contenti e soddisfatti, soprattutto perché tutti i ragazzi sono migliorati e hanno contribuito a dare il meglio per la squadra.Le ultime partite con U19 sono state parecchio impegnative e non ci aspettavamo di passare il turno ma c'è stato un notevole contributo da parte di tutti, davvero enorme la soddisfazione". Queste invece le sensazioni di Filippo Baldan, uno dei cardini storici del gruppo U19, di poche parole ma molto concreto: "È stato bello arrivare a questo risultato, la nostra forza è data da unione e inclusione, ci abbiamo creduto molto senza arrenderci mai e grazie alla tenacia siamo stati premiati fino in fondo".

In campo femminile invece doppietta vincente sempre 3-0 per l'Under16 di Cysco Taddia che, pur con l'organico ampiamente rimaneggiato causa Covid, ha avuto facilmente la meglio sul Terraglio imponendosi con parziali netti.Ora pausa Natalizia con la speranza di recuperare in tempi ragionevoli alcune atlete per affrontare al meglio i prossimi impegni, tra cui il Torneo delle "Renne" il 4 Gennaio, ma sopratutto gli appuntamenti agonistici U16 contro Dolo e Jesolo senza dimenticare l'esordio nel campionato di Terza Divisione che prenderà il via Sabato 15 Gennaio a Stra contro il Cus Venezia.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D vincente prima della sosta Natalizia

Doppia vittoria prenatalizia per la Serie D allenata da Guglielmo Arles che tra Giovedì e Sabato scorso ha ottenuto 2 successi per 3-0 contro Codognè (in casa) e Fusion (in trasferta), entrambe formazioni giovani seppur con caratteristiche diverse.Questo il sestetto schierato dal tecnico padovano: Beda in cabina di regia, opposto Patron, Bernardi e Salmaso bande, la coppia Zorzi-Forin al centro con Toppao libero.In tutti i 6 set disputati il pallino del gioco è sempre stato nelle mani delle atlete di Stra che hanno sfruttato dei buoni turni di battuta mettendo in difficoltà sia le trevigiane che le veneziane e riuscendo di conseguenza a gestire al meglio le successive fasi con una discreta incisività in attacco (in particolare evidenza Bernardi e Patron).Con questi 2 buoni esiti la formazione bianco blu sale a 15 punti frutto di 5 affermazioni e 2 sconfitte attestandosi momentaneamente al comando della classifica che però risulta essere molto corta con 6 team raccolti in un fazzoletto.Adesso la sosta per le festività permetterà alle ragazze di rifiatare mentalmente e lavorare fisicamente grazie al preparatore atletico Mirko Menin con l'obiettivo di farsi trovare pronte alla ripresa agonistica del campionato che sarà Sabato 8 Gennaio tra le mura amiche di Via Loredan.Proprio ieri in un clima allegro e frizzante si è svolto il raduno natalizio della squadra presso l'Osteria "da Ciccio" a Mellaredo con ricco pranzo, scambio di regali e auguri insieme all'intero Staff.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Sprint finale delle giovanili prima di Natale

A causa di svariate problematiche legate al protocollo Covid, sono state soltanto 3 le gare giocate lo scorso weekend dalle formazioni giovanili della Pallavolo Stra che hanno visto coinvolte solamente 2 squadre.Nello specifico l'Under13 femminile di Giorgia Mazzetto ha disputato 2 partite del nuovo girone incassando altrettante sconfitte, seppur molto diverse tra loro: Sabato pomeriggio ko 3-2 (16-14 al tie break) in quel di Meolo contro l'Elpis in una gara molto equilibrata e combattuta, mentre Domenica mattina tra le mura amiche di Fiesso ha ceduto in maniera più netta per 3-0 (25-18, 26-24, 25-15) contro lo Spinea.Ora lunga pausa con il prossimo impegno previsto Domenica 9 Gennaio dopo la sosta di Natale.Successo rotondo 3-0 invece per l'Under17 maschile allenata da Federico Costa (foto) che in trasferta a Mirano ha superato agevolmente l'Agorà (25-14, 25-18, 25-16) con sensazioni molto incoraggianti del più giovane Federico Nordio:

"La partita di Domenica scorsa è stato un buon test dove abbiamo giocato bene e anche trovato spazio tutti, compresi coloro che hanno iniziato soltanto quest'anno, segnale importante per una crescita compatta.Non è sempre facile stare in campo dall'inizio, soprattutto in sfide dove ci sono tante emozioni da gestire oltre al gioco, ma sta migliorando parecchio anche l'affiatamento". Domenica mattina ore 11.30 a Fiesso questo gruppo affronterà il S.Angelo per provare a conservare almeno il quarto posto in classifica che significherebbe Eccellenza.Il giorno precedente i cugini più grandi dell'Under19 saranno impegnati alle 16.30 sempre in Via Botte in un match decisivo che sa di spareggio per l'Eccellenza contro i pari età del Volley Eagles.

Restano infine in attesa di istruzioni sui prossimi appuntamenti sia l'Under14 maschile di Alessandro Mamprin sia l'Under16 femminile di Cysco Taddia che hanno ancora alcune gare di campionato da recuperare e disputare possibilmente prima della consueta pausa Natalizia.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

La Serie D saluta la Coppa Veneto

Termina ai Sedicesimi di finale la Coppa Veneto della Serie D di coach Arles che Mercoledì scorso 8 Dicembre è uscita sconfitta nettamente 3-0 dalla sfida secca contro la forte Serie C dell'Usma.

Sestetto iniziale con Borgo in regia, Franchetti opposto, Bernardi e Mazzetto bande, Zorzi (foto) e Forin centrali con Befi libero.Non c'è storia nei primi 2 set dove le padrone di casa dominano in lungo e in largo imponendosi 25-11 in entrambi i parziali grazie a turni di battuta molto ficcanti e un ottima fase di contrattacco.Diversa invece la musica nella terza frazione dove le farfalle bianco blu, rivoluzionate quasi completamente (Beda-Patron in diagonale, Salmaso-Cavallin in posto 4 e Toppao libero), tengono testa alle quotate avversarie cedendo solo nel finale per 25-21 e abbandonando quindi la competizione.Adesso bisogna voltare pagina velocemente perché questa settimana è previsto un doppio impegno di campionato, precisamente Giovedì sera ore 21 a Stra contro Codognè e successivamente Sabato pomeriggio ore 17 a Trivignano contro le giovani del Fusion, con l'obiettivo di fare bottino pieno prima della consueta pausa Natalizia che servirà per recuperare forze fisiche e mentali.     Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Formazioni giovanili sempre sul pezzo!

Bilancio in parità per le squadre giovanili della Pallavolo Stra frutto di 3 sconfitte ma altrettanti successi nello scorso fine settimana: precisamente l'Under13 femminile (foto) di Giorgia Mazzetto debutta alla grande nella seconda fase vincendo 3-0 a Noale (25-22, 25-19, 25-23) e il prossimo weekend sarà protagonista di 2 gare, Sabato pomeriggio in trasferta a Roncade mentre Domenica mattina tra le mura amiche a Fiesso contro le cugine dello Spinea.Sconfitta invece sul filo di lana per la Terza Divisione di Cysco Taddia che perde 3-2 la semifinale secca di Coppa Venezia contro l'Annia cedendo solo 15-12 al tie break, ma si riscatta il giorno seguente vincendo 3-0 (25-14, 25-19, 25-16) a Mira nel campionato Under16 e Domenica giocherà in quel di Jesolo per tenere vive le speranze di agguantare il terzo posto.Ko 3-0 all'esordio per l'Under14 maschile di Alessandro Mamprin che viene superata dai pari età del Monselice e ora è attesa Domenica pomeriggio a Fiesso da una gara proibitiva contro la corazzata Kioene.Vittoria 3-0 (25-23, 25-17, 25-21) invece per l'Under17 maschile di Federico Costa che in casa propria ha sconfitto i coetanei del Valsugana superandoli in classifica e attestandosi in quinta posizione con il prossimo appuntamento che li vedrà impegnati in trasferta a Mirano contro l'Agorà.Infine proprio stamattina sconfitta 3-2 (15-11) sul filo del rasoio per l'Under19 maschile contro il Valsugana e il prossimo turno sarà a Fiesso Sabato 18 Dicembre contro il Volley Eagles.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D ko in trasferta a Fossalta di Piave

Serata da dimenticare per la Serie D di coach Guglielmo Arles che Sabato ha perso 3-1 in trasferta a Fossalta di Piave gettando al vento l'occasione di salire in vetta alla classifica.Sestetto che vede Beda in cabina di regia con Patron opposto, Salmaso e Bernardi in zona 4, la coppia centrali è Lucchese-Zorzi, libero Toppao.Pessima partenza con il tecnico bianco blu costretto a chiamare subito time out sul 5-0, ma purtroppo il divario si allarga sempre più fino al 15-5, entrano Mazzetto, Franchetti e Befi rispettivamente per Salmaso, Patron e Toppao ma la reazione è tardiva e il set si chiude così 25-18.Secondo parziale con Mazzetto in campo dall'inizio ma un errore di trascrizione della formazione sconvolge i piani e sullo 0-0 Patron viene sostituita da Forin con Zorzi nell'inedito ruolo di opposto.Persiste l'equilibrio fino a metà poi l'allungo delle ragazze di Stra fino al 21-18 pare decisivo ma non si rivela così perché le padrone di casa rimontano e chiudono 27-25 portandosi avanti 2-0 nel computo dei set.Nella terza frazione torna in campo Patron in posto 2, il set viene giocato punto a punto e il guizzo vincente è ospite per il 25-22 che sembra riaprire il match ma in realtà si dimostra solo un fuoco di paglia perchè il quarto parziale si rivela completamente a senso unico fin dai primi punti.Neppure gli ingressi di Salmaso, Borgo e Forin danno nuova linfa alle bianco blu che si arrendono malamente 25-11 subendo tanti muri.Onesta comunque la prova di Beda, Mazzetto e Befi (foto) ma chiaramente troppo poco per impensierire le avversarie, grosso rammarico per non aver chiuso il secondo set che avrebbe portato la sfida in parità e magari girato la partita oltre ad una doppia inspiegabile partenza ad handicap sia nel primo che nel quarto parziale, frutto di approcci completamente sbagliati da non ripetere in futuro.Adesso subito testa alla gara dei Sedicesimi di Coppa Veneto prevista Mercoledì sera 8 Dicembre ore 20.30 a Padova contro la forte Serie C dell'Usma.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Terza Divis. approda in semifinale di Coppa!

Tre successi e una sconfitta a testa alta sono il positivo bilancio dello scorso weekend giovanile della Pallavolo Stra: l'unico ko (3-1) è quello dell'Under13 femminile di Giorgia Mazzetto contro la capolista Miranese ma le giovani in maglia azzurra giocano bene e alla pari i primi 2 set per poi cedere gli ultimi 2 parziali alle avversarie più quotate.I segnali di crescita comunque sono incoraggianti, soprattutto in vista della seconda fase del campionato che inizierà subito Domenica 5 Dicembre ore 11.30 a Noale.Netta vittoria invece per la Terza Divisione (foto) di Cysco Taddia che supera 3-0 (25-17, 25-18, 25-8) le ragazze del Cus Venezia chiudendo al secondo posto della classifica e affronterà il Volley Annia nella semifinale di Coppa programmata nel pomeriggio di Sabato 4 Dicembre ore 16.30 a Stra.Nel campionato Under16 lo stesso gruppo ha avuto la meglio al tie break (15-13) sullo Scorzè dopo una lunga battaglia e altalena di emozioni durata oltre 2 ore, il prossimo impegno sarà Domenica 5 Dicembre ore 11.30 a Mira.Successo esterno 3-2 per l'Under17 maschile di Federico Costa che a San Giorgio in Bosco ha sconfitto l'Astra dopo un match tirato, queste le parole di Edoardo Bettio: "È stata una partita molto combattuta dove abbiamo commesso diversi errori ma siamo anche riusciti a rimontare uno svantaggio di 8 punti e vincere la gara con buon distacco, segno di carattere e tenacia.Al termine della sfida abbiamo pranzato tutti insieme, poi 4 passi tra le mura di Cittadella e infine siamo andati a vedere il match di SuperLega Kioene vs Perugia, merito al nostro coach che vede ben oltre il campo da gioco! ".Il prossimo incontro sarà Domenica ore 11.30 a Fiesso contro i coetanei del Valsugana mentre i cugini più grandi dell'Under19 sono attesi proprio stasera al PalaAntenore di Padova dai pari età della Kioene che comandano il girone a punteggio pieno con 12 punti davanti ai ragazzi bianco blu che seguono a 4 lunghezze di distanza.Infine debuttano Sabato pomeriggio 4 Dicembre i ragazzi dell'Under14 maschile di coach Alessandro Mamprin che saranno impegnati a Monselice dalle ore 16 per il loro esordio di campionato.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D vittoriosa in trasferta a Conegliano

Serie D corsara in quel di San Vendemiano (Conegliano): la squadra di coach Arles si impone 3-1 e strappa 3 punti cruciali agguantando il secondo posto in classifica frutto di 3 vittorie su 4 partite.Il tecnico bianco blu si affida alla diagonale Beda-Patron, la coppia Bernardi-Salmaso in banda, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero.Primo set giocato su buoni livelli e condotto fin dalle prime battute con discreta autorità fino al 25-20 con Bernardi e Patron sugli scudi, nel secondo gara inizialmente in equilibrio poi un allungo ospite (16-12) sembra essere decisivo però qualcosa si inceppa, entra Mazzetto per Salmaso, ma le trevigiane rimontano vincendo 25-21 soprattutto grazie ai numerosi errori delle ragazze di Stra.Terzo parziale che si apre subito 6-1 per le farfalle bianco blu ma anche stavolta il vantaggio acquisito in avvio diminuisce sempre più, tanto che poco dopo ci si trova addirittura sotto 15-13 con Mazzetto e Forin nel frattempo subentrate a Salmaso e Zorzi.Da qui continua altalena di "emozioni" e ribaltamenti di fronte, ma capitan Maddalena (nella foto, MVP della serata con il 63% in attacco) trascina le sue fino al sofferto 25-22 ; quarto set che vede nuovamente in campo il sestetto iniziale, stavolta la frazione viene condotta senza problemi fino alla fine anche complice un notevole calo delle avversarie che si arrendono 25-15.Quattro le atlete di Stra in doppia cifra: Bernardi con 19 punti, Patron e Lucchese con 17, infine Zorzi con 10 (di cui ben 6 muri).Il prossimo appuntamento sarà ancora in trasferta, questa volta in terra Veneziana, precisamente Sabato 4 Dicembre ore 20.30 a Fossalta di Piave contro il DataServices, reduce dal successo esterno 3-2 in rimonta sull'attuale capolista.Servirà quindi una prestazione più continua e regolare per strappare altri punti utili a restare in alto con la consapevolezza che sarà fondamentale ridurre di parecchio il numero di errori, soprattutto in fase offensiva.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

2 sorrisi infrasettimanali per U19M e 3^Div.

Sono scaturite 2 vittorie dai turni infrasettimanali tra Mercoledì e Giovedì sera: precisamente l'Under19 maschile di coach Federico Costa ha sconfitto 3-2 l'Agorà Miranese dopo una gara altalenante e chiusa al cardiopalma 20-18 al tie break, risultato che ha consolidato il secondo posto in classifica con 8 punti, frutto finora di 3 successi e 2 sconfitte.Ecco il commento a caldo di Gabriele Quaglio, capitano dell'Under17 che si è dimostrato determinante anche in questa gara con i compagni più grandi: "È stata una partita strana, siamo stati bravi nel primo set a imporre il nostro gioco, ma nel secondo siamo calati e loro hanno preso fiducia che li ha supportati fino alla fine ; nel terzo e quarto parziale abbiamo fatto tanta fatica a contenere la loro banda più forte, infatti siamo sempre stati sotto, li abbiamo rimontati a fine set ma siamo finiti per regalarlo a causa di alcuni nostri errori.Nel quinto però siamo stati noi a sbagliare meno tenendo la concentrazione fino all'ultimo punto e spuntandola ; a mio parere siamo una grande squadra, con tanto potenziale che però dobbiamo ancora esprimere al meglio, serve essere più lucidi nei momenti fondamentali, ma l'importante in questo momento è portare a casa punti perchè noi crediamo nel passaggio del turno che significherebbe Eccellenza".Prossimo appuntamento sarà nuovamente di Mercoledi sera, il 1 Dicembre, ore 20.30 a Padova contro la corazzata Kioene, attualmente a punteggio pieno con 12 punti.

Vittoria netta invece per la Terza Divisione di Cysco Taddia che ieri sera si è imposta 3-0 nella penultima gara del girone di Coppa Venezia contro il Mestre Volley Center mantenendo sempre il pallino del gioco e facendo ruotare tutte le atlete della rosa.Con questo successo le giovani ragazze biancoblu agguantano il secondo posto in classifica dietro solo al Terraglio Azzurro e Sabato pomeriggio sempre a Stra cercheranno di confermare questa posizione affrontando il Cus Venezia nell'ultimo turno prima delle semifinali a cui parteciperanno le prime 4 della graduatoria con abbinamenti 1 vs 4 e 2 vs 3

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Nuove soddisfazioni per il settore giovanile

Weekend scorso caratterizzato da battaglie sportive intense per le formazioni giovanili Pallavolo Stra: altra netta vittoria dell'Under13 (foto) di Giorgia Mazzetto che ha superato 3-0 (25-17, 26-24, 25-15) le pari età del Volley Clodia e ora nell'ultima partita del girone si appresta ad affrontare la capolista Synergy Rossa Domenica 28 Novembre alle ore 10 a Mirano.Successo al cardiopalma per la Terza Divisione di Cysco Taddia che Sabato scorso a Quarto d'Altino ha avuto la meglio per 3-1 sul Volley Annia con 2 set vinti ai vantaggi (28-26 e 26-24) dopo un match durato quasi 2 ore.Ultime 2 gare del girone in programma domani sera a Stra ore 19 contro il Mestre Volley Center e l'ultima Sabato pomeriggio alle 16.30 sempre tra le mura amiche di Via Loredan contro il Cus Venezia per provare ad agguantare il secondo posto in classifica che significherebbe giocare in casa la semifinale di Coppa Venezia.Nel campionato Under16 invece sconfitta 0-3 ma a testa alta (21-25, 20-25, 18-25) contro la capolista Dolo/Chioggia ma segnali di crescita incoraggianti in vista del girone di ritorno che inizia proprio Domenica mattina 28 Novembre ore 11.30 a Stra contro il Libertas Scorzè.

Altra maratona ha visto protagonista l'Under17 maschile di Federico Costa che ha perso 3-2 sul filo di lana contro la Kioene Bianca, peccato perché i set vinti (primo e terzo) sono stati largamente dominati (25-15 entrambi) mentre quelli persi (secondo e quarto) con il minimo scarto (26-24 e 25-23) per poi cedere 15-11 al tie break.Ecco le parole di Riccardo Ferraresso, in campo da soltanto una stagione: "È stata una gran bella partita, combattuta fino all'ultimo con grande spirito di squadra ed entusiasmo, anche se non siamo riusciti a portarla a casa, ciò di cui andiamo più orgogliosi è di aver vinto due parziali con un notevole distacco contro una squadra di livello notevole".Al pari il commento tecnico dell'allenatore Costa: "Abbiamo giocato bene ma quando ci siamo trovati lì punto a punto loro hanno manifestato più sangue freddo.Per l'ennesima volta abbiamo dimostrato di essere al livello di squadre molto più fisiche di noi, segno che il lavoro sodo in palestra paga.Dobbiamo maturare e fare esperienza di punti che scottano per giocarli con un pizzico di cinismo in più, ma nonostante due assenze per infortunio in un gruppo formato per metà da ragazzi nuovi a questo sport abbiamo conseguito un bel risultato.Non ci resta che continuare a sudare in palestra e alzare sempre di più l'asticella".

Il prossimo appuntamento è fissato per Domenica mattina 28 Novembre ore 11.30 a San Giorgio in Bosco contro l'Astra Volley attualmente appaiata a pari punti.Infine rotonda vittoria dell'Under19 maschile, sempre allenata da Costa, che ha superato 3-0 (25-20, 25-21, 25-23) i coetanei del Valsugana, ecco le sensazioni del libero Giovanni Zatti: "È stata una gara intensa, abbastanza equilibrata ma siamo riusciti a spuntarla nei momenti di difficoltà e ci siamo presi una pseudo rivincita per la finale del torneo primavera persa l’anno scorso, ma siamo consapevoli che per raggiungerla nuovamente la strada è ancora lunga".Proprio stasera ore 20.30 a Fiesso questi ragazzi affrontano l'Agorà Miranese per consolidare il secondo posto del girone dietro solo alla corazzata Kioene.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Torna al successo la Serie D

Riscatto immediato per la Serie D allenata da Memi Arles che Sabato sera ha sconfitto 3-0 abbastanza agevolmente le giovani ragazze dell'Imoco Volley San Donà.Sestetto che vede in partenza Borgo in regia con Franchetti opposto, Salmaso e Mazzetto bande, capitan Lucchese e Zorzi centrali con libero Toppao: il parziale vola via velocemente con le padrone di casa che spingono al servizio scavando un solco importante e chiudono 25-13 anche grazie ai numerosi errori in attacco delle ragazze in maglia gialla.Secondo set con Befi al posto di Toppao, ma stavolta le farfalle bianco blu si adagiano troppo e pur conducendo sempre il parziale tengono in corsa le avversarie riuscendo a chiudere soltanto 25-22 sul filo di lana grazie ad un potente attacco lungolinea.Nel terzo set spazio per Bernardi e Forin al posto di Salmaso e Zorzi con Toppao nuovamente in campo, frazione similare alla prima con largo margine gestito dalle atlete di Stra, nel finale entra anche la giovane Cavallin per Mazzetto ma è un primo tempo di capitan Maddalena a chiudere la contesa 25-17.In doppia cifra Debora Salmaso con 11 punti e Giorgia Mazzetto (foto) MVP della serata con una buona prestazione in attacco condita da 10 pt.

Il prossimo impegno sarà Sabato 27 Novembre ore 20.30 in trasferta a Conegliano contro il San Vendemiano, formazione di buon livello, per cui servirà assolutamente sfoderare una prestazione importante per provare a strappare più punti possibili e rimanere nelle zone alte della classifica.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Scorso fine settimana giovanile positivo!

Bilancio in attivo con 3 vittorie e 1 sola sconfitta per le formazioni giovanili della Pallavolo Stra nell'ultimo weekend: precisamente l'Under13 di coach Giorgia Mazzetto, in quel di Fiesso, ha trovato la prima vittoria stagionale superando 3-0 il Cus Venezia (25-12, 25-15, 25-20) mantenendo sempre il pallino del gioco in tutti i parziali e Domenica prossima 21 Novembre alle ore 16 sarà nuovamente impegnata tra le mura amiche per affrontare il Volley Clodia.Successo sul velluto anche per la Terza Divisione (foto) di Cysco Taddia in Coppa Venezia dove le ragazze bianco blu hanno dominato 3-0 l'incontro (25-14, 25-12, 25-7) contro il fanalino di coda del girone e tutte le atlete hanno avuto spazio, conservando il terzo posto in classifica.Adesso però sono attese da 2 gare toste, precisamente Sabato pomeriggio contro Annia in trasferta a Quarto d'Altino mentre Domenica mattina ore 11.30 a Stra contro la corazzata Dolo/Clodia che domina a punteggio pieno nel girone D del campionato Under16.

Corsara invece l'Under17 maschile di coach Federico Costa che si è imposta 3-0 (25-10, 25-15, 25-20) a Campodarsego con intervista finale a Pierpaolo Novello: "È stata una bella partita perché siamo stati determinati, chi fino ad oggi ha giocato un po' meno è stato preciso e grintoso su ogni palla, frutto dell'impegno e della determinazione mostrati durante gli allenamenti.Siamo sempre più uniti e vogliosi di vincere, stiamo facendo bene e dobbiamo continuare così".Domenica mattina 21 Novembre questo gruppo giocherà il match casalingo contro i pari età della Kioene Bianca alle ore 11.30 in Via Botte.Unico ko dello scorso fine settimana è stato quello dell'Under19 maschile, uscita sconfitta 3-0 (25-23, 25-13, 25-21) dalla trasferta a Mestrino contro i coetanei del Volley Eagles ma comunque combattiva sia nel primo che nel terzo set e adesso chiamata al pronto riscatto nella prossima gara in programma Sabato pomeriggio ore 17 a Fiesso contro il Valsugana.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Ko 3-1 per la Serie D a Vittorio Veneto

Esce sconfitta per 3-1 la Serie D allenata da coach Arles che Sabato scorso ha affrontato l'Aurora Volley a Vittorio Veneto tornando a casa a mani vuote: ancora una volta il tecnico padovano non ha il roster completo a disposizione vista l'assenza last minute di Patron, con Forin quasi fuori uso e la precaria condizione fisica degli altri 2 centrali.Il sestetto di partenza prevede la diagonale Beda-Franchetti, Bernardi-Salmaso in banda, Lucchese-Zorzi al centro con Toppao libero ; il primo set procede punto a punto fino oltre la metà, poi l'allungo decisivo nel finale permette alle ospiti di vincere 25-20 aiutate da parecchi errori al servizio delle avversarie.Secondo parziale inizialmente in equilibrio, poi le padrone di casa sfruttano alcune sbavature delle farfalle biancoblu per accelerare e chiudere 25-21 portando il match in parità.Qui purtroppo le ragazze di Stra subiscono un contraccolpo notevole e non riescono più a esprimersi come a inizio partita, entrano Borgo per Beda, Mazzetto per Franchetti e Befi per Toppao ma il pallino del gioco resta saldamente in mano alle trevigiane che vincono agevolmente il terzo set 25-18 ; quarto parziale similare al precedente con le padrone di casa sempre a comandare, neppure l'alternanza in cabina di regia giova e il parziale si conclude 25-21 con rammarico per non aver strappato almeno un punto pur in una condizione di chiara difficoltà ma non deve essere un alibi.Comunque positiva la prova del libero Toppao e della schiacciatrice Debora Salmaso (foto) che ha chiuso con 15 punti all'attivo e ottime percentuali di ricezione, ma chiaramente non è bastato visto che l'attacco in generale ha risentito fortemente della serata sottotono degli altri ruoli non serviti adeguatamente da entrambe le alzatrici.Adesso bisogna rimboccarsi le maniche e pensare a riscattarsi Sabato prossimo 20 Novembre contro le giovani U14 dell'Imoco San Donà che faranno visita al palazzetto di Via Loredan con inizio gara alle 20.30

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Risultati altalenanti per il settore giovanile

Weekend in chiaro-scuro per le squadre giovanili della Pallavolo Stra: stavolta partiamo dalle più piccole, con la formazione Under13 allenata da Giorgia Mazzetto che esce sconfitta 3-1 in quel di Mira ma mostra notevoli progressi rispetto alla gara d'esordio accaparrandosi il secondo set ai vantaggi e lottando onorevolmente negli altri 3 parziali, prossimo appuntamento Domenica mattina 14 Novembre alle 9.15 a Fiesso d'Artico contro il Cus Venezia.Battuta d'arresto anche per l'Under16 di Cysco Taddia che perde 0-3 a Stra contro le pari età di Jesolo: dopo una partenza con il freno a mano tirato, le ragazze giocano un buon secondo set ma la solita mancanza di cinismo impedisce loro di portare la gara in parità e l'epilogo è presto scritto con le ospiti che chiudono agevolmente, prossimo impegno Sabato pomeriggio 13 Novembre ore 16.30 a Stra nel campionato di Terza Divisione Coppa Venezia con il Terraglio Bianco.Vittoria invece per l'Under17 maschile (foto) di Federico Costa che si è imposta 3-1 sul Volley Eagles: dopo una partenza a razzo con i primi 2 set messi in cascina, un pericoloso calo ha fatto rientrare in corsa gli avversari poi respinti nuovamente nel quarto parziale con l'intero bottino finito a favore dei ragazzi bianco-blu.Ecco le sensazioni di Tommaso Corsatto, veterano della squadra: "All'avvicinarsi della gara ero sempre più gasato all'idea di giocare questo match come libero, scelta obbligata visto il problema alla spalla ma è stato bellissimo, quasi non aspettavo altro, non mi divertivo così da un sacco di tempo perché avere il controllo del campo come si ha da libero è fantastico e mi ha permesso di dare spazio al “matto” che è in me giocando spensierato, è stato veramente esilerante".

Per questi ragazzi prossima partita Sabato sera 13 Novembre in trasferta a Campodarsego ore 20.30, mentre i colleghi più grandi dell'Under19 saranno di scena Domenica mattina 14 Novembre ore 11 a Mestrino contro i coetanei del Volley Eagles.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Debutto vincente per la Serie D

Buona la prima di campionato per la Serie D allenata da coach Guglielmo Arles che Sabato sera tra le mura amiche di Via Loredan si è imposta 3-0 all'esordio contro il Libertas Scorzè.Il tecnico bianco blu non ha a disposizione Forin per un problema al gomito e schiera Beda-Patron sulla diagonale palleggio-opposto, Bernardi e Salmaso in banda, capitan Lucchese e Zorzi centrali con Toppao libero ; la partenza è ottima, poi un eccessiva rilassatezza a metà parziale fa rientrare le ospiti ma dopo un doveroso time-out le padrone di casa accelerano fino a chiudere tranquillamente 25-18 ; nessun cambio e inizia bene anche il secondo set, ma ancora una volta manca la concentrazione per proseguire lineari e lo Scorzè rimonta fino a portarsi avanti 17-14, entra Mazzetto per Salmaso e le farfalle di Stra reagiscono veemente chiudendo 25-22 sul filo del rasoio.Nel terzo parziale torna in campo Salmaso ma stavolta sono le ospiti a condurre 8-3, entrano Franchetti per Patron, Befi per Toppao e gradualmente il set si raddrizza fino al 25-19 finale che sancisce il successo 3-0 con Stefania Bernardi (foto) migliore in campo grazie ai suoi 14 punti con ottime percentuali sia in ricezione che in attacco.Sicuramente non è stata una partita brillante, anzi, quindi serviranno ben altre prestazioni della squadra per imporsi nelle prossime gare, a partire da Sabato prossimo 13 Novembre quando si farà visita all'Aurora Vittorio Veneto, sconfitta 3-1 al debutto in trasferta a San Vendemiano (Treviso).

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Sconfitte onorevoli ma buone prospettive!

Ko casalingo 0-3 ma a testa alta per l'Under19 maschile contro la corazzata Kioene nella serata di Mercoledi e rientro col botto per Andrea Dotta dopo mesi di stop per infortunio.Ecco le sue parole: "Innanzi tutto sono stato molto contento di ripartire perché mi mancava un sacco e anche perché non mi aspettavo di rientrare subito in campo.Non ho avuto problemi di alcun tipo, né per la mano né per la resistenza.Riguardo la partita sono contento perché, nonostante fosse un avversario molto forte, abbiamo tenuto testa più possibile, infatti il primo e terzo parziale lo testimoniano".Ecco invece le dichiarazioni di coach Federico Costa: "Poco da dire, di fronte avevamo una squadra selezionata, anche fisicamente, ma nonostante questo per diversi tratti non abbiamo avuto nulla in meno di loro.Stasera abbiamo dimostrato che con la passione si possono fare grandi cose perché 2 set giocati quasi alla pari contro gente del genere sono frutto di una grande gara, si è giocato senza paura, a viso aperto e maggiormente consapevoli delle nostre potenzialità.In alcuni momenti abbiamo rischiato di prendere una imbarcata pazzesca ma abbiamo sempre reagito infilando anche parziali di 4/5 punti e quando entriamo in fiducia siamo competitivi, peccato poi regalare dei punti gratuitamente, ma le prospettive sono assolutamente buone".Per il settore maschile il prossimo appuntamento è fissato per l'Under17 Domenica mattina ore 11.30 a Fiesso contro Volley Eagles.

Stessa sorte è toccata ieri sera in quel di Mestre anche alla Terza Divisione di Cysco Taddia che è uscita sconfitta 3-0 dal campo del Terraglio dopo una buona prestazione contro avversarie di qualche anno più grandi che però hanno dovuto faticare parecchio soprattutto negli ultimi 2 set per chiudere la pratica.Addirittura le giovani ragazze di Stra le hanno messe sotto soprattutto nel secondo parziale dove si sono trovate avanti 22-18 poi qualche ingenuità sommata alla maggiore esperienza delle Mestrine ha fatto la differenza ma sia l'approccio iniziale che l'atteggiamento durante il match sono stato positivi, buon viatico per il prossimo impegno nel campionato Under16 in programma Domenica mattina ore 11.30 tra le mura amiche contro Jesolo.

Dopo l'amaro esordio casalingo contro lo Scorzè che si è imposto 3-0 lo scorso weekend, torna in campo anche l'Under13 di Giorgia Mazzetto che Domenica mattina sarà in trasferta a Mira per la seconda gara di campionato.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Ko indolore per la Serie D allo Scalcerle

Sconfitta indolore per la Serie D di coach Guglielmo Arles che Sabato sera, nell'ultima gara del girone 5 di Coppa Veneto, è stata superata 3-0 dalla Serie C del Bluvolley, risultato che ha confermato il secondo posto in classifica e quindi la qualificazione ai Sedicesimi della manifestazione, già comunque ottenuta matematicamente una settimana fa.Primo set in campo Beda-Patron sulla diagonale, Bernardi-Mazzetto in posto 4, capitan Lucchese e Zorzi al centro con Toppao libero, parziale giocato discretamente dalle ragazze bianco blu ma che non basta a impensierire le avversarie che chiudono 25-18 ; nel secondo set cambio dell'opposto dall'inizio con Franchetti per Patron, ma le farfalle di Stra giocano più contratte, a metà cambio anche in cabina di regia con Borgo per Beda ma la frazione si chiude agevolmente 25-15 per le padrone di casa.Nel terzo set resta in campo Borgo al palleggio, torna Patron in posto 2 e gioca Befi come libero, il set sembra filare via liscio per le ospiti fino al 20-10 ma purtroppo, come già successo in passato, un blackout totale fa rimontare le avversarie che poi riescono a chiudere 26-24 ai vantaggi.Grande merito va alla correlazione muro difesa del Cus Padova che ha fatto la differenza durante tutto il match, per la Coppa Veneto invece il prossimo appuntamento sarà Mercoledi 8 Dicembre.Ora testa subito concentrata per preparare l'esordio di campionato in programma Sabato 6 Novembre ore 20.30 a Stra contro Libertas Scorzè dove si fa sul serio, servirà essere lucidi e coraggiosi nei momenti chiave.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Avviati anche i campionati giovanili maschili

Hanno esordito lo scorso weekend le 2 principali formazioni giovanili maschili della Società, con esiti opposti per U17 e U19: i più giovani si sono arresi 0-3 all'Aduna Blu ma lottando sempre nei primi 2 set, mentre successo netto 3-0 per i colleghi più grandi in trasferta a Campocroce contro l'Agorà Miranese ; ecco le parole del coach Federico Costa: "I ragazzi tutti bravi, qualcuno mi ha davvero sorpreso in positivo, purtroppo quando perdi 0-3 non puoi essere felice ma abbiamo trovato parecchi spunti per il futuro lavoro in palestra.Di fronte a una squadra molto fisica e un attaccante che ha fatto la differenza, siamo sempre stati in partita.La gara è stata molto bella, sempre giocata punto a punto, peccato il primo parziale perché eravamo avanti per poi essere rimontati e superati ai vantaggi, ma ci sono ragazzi che si stanno abituando al nuovo ruolo, quindi serve tempo ma le basi sono buone.Ad inizio gara i nostri si davano già per sconfitti, ma li abbiamo caricati per bene e la grinta è servita perché siamo partiti a mille sia nel primo che nel secondo set.Abbiamo un grande potenziale, devono solo rendersene conto e migliorando la fase di battuta/ricezione possiamo trovare un buon assetto di gioco".

Convincente invece la vittoria dell'U19 che dopo un primo set vinto sul velluto non è caduta nel tranello dell'eccessiva rilassatezza mantenendo sempre il pallino del gioco e chiudendo agevolmente il match 3-0, prossimo impegno sarà Mercoledì sera 3 Novembre a Fiesso contro la corazzata Kioene.Per il gruppo U17 invece subito occasione di riscatto questa Domenica 31 Ottobre alle ore 16 a Borgoricco contro il Massanzago.

Una vittoria e una sconfitta infine per il gruppo di ragazze 2006/2007 di Cysco Taddia che hanno esordito positivamente in Terza Divisione Coppa Venezia vincendo 3-0 contro il Bissuola Blu, mentre sono uscite sconfitte 3-1 dalla trasferta U16 a Scorzè, con parecchie recriminazioni ma comunque a testa alta.I prossimi incontri saranno entrambi tra le mura amiche: precisamente Sabato ore 16.30 a Fiesso contro il Terraglio Blu in Terza Divisione Coppa Venezia e Domenica mattina ore 11.30 a Stra contro Mira nel campionato Under16

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Successo 3-0 e qualificazione raggiunta!

Grazie al rotondo successo 3-0 ottenuto Sabato a Stra contro il Colombo, la Serie D di coach Guglielmo Arles si guadagna la qualificazione ai Sedicesimi di Coppa Veneto con un turno di anticipo.Per la sfida alle padovane il tecnico bianco blu schiera la diagonale Borgo-Franchetti, Bernardi-Mazzetto di banda, Lucchese-Zorzi centrali e Befi libero: primo set inizialmente in equilibrio poi le padrone di casa allungano fino a portarsi avanti 24-19 e quando tutto sembra in dirittura d'arrivo un blackout inspiegabile ribalta la situazione fino al set point ospite, poi un muro, un ace e un errore avversario ci regalano il primo parziale ai vantaggi.Nel secondo stesso sestetto in campo e buon avvio ma a metà set altro momento di buio che porta le ospiti a condurre 20-16, ma qui i 3 cambi di Arles (Beda per Borgo, Toppao per Befi e Salmaso per Mazzetto) sono fondamentali e ribaltano la situazione grazie ad un parziale di 9-2 che permette di accaparrarsi il secondo set per 25-22 ; nel terzo restano in campo Beda in regia con Toppao libero e complice anche un calo del Colombo il set fila via liscio fino al 25-17.Anche stavolta 4 atlete in doppia cifra, in particolare l'ex di turno Alice Franchetti (foto) con 15 punti, seguita dal capitano Maddalena Lucchese con 14 (70% in attacco), chiudono Bernardi e Zorzi con 10 punti ciascuna.Prossimo e ultimo appuntamento del girone di Coppa sarà Sabato 30 Ottobre in trasferta allo Scalcerle contro la Serie C del Bluvolley Cus Padova che comanda a punteggio pieno con 9 punti.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Serie D corsara a Villatora

Bottino pieno Sabato scorso per la Serie D allenata da coach "Memi" Arles (foto) che ottiene 3 punti importanti in trasferta contro l'ostico Vispa nel terzo turno di Coppa Veneto.Ancora privo della schiacciatrice Debora Salmaso in via di guarigione, il tecnico bianco blu è costretto last minute a rinunciare anche a Elisa Beda in cabina di regia avendo quindi a disposizione solo un palleggio e inizialmente schiera la seguente formazione: Borgo in diagonale con Patron, Bernardi e Mazzetto di banda, capitan Lucchese e Zorzi al centro con libero Giorgia Toppao.Primo set giocato punto a punto fino al 18 pari con le farfalle di Stra parecchio fallose, ma ci pensa il turno in battuta di Maddalena Lucchese a spezzare gli equilibri e un attacco di Patron da zona 4 chiude il primo parziale 25-22 ; non si lascia attendere la reazione delle padrone di casa che conducono sempre il secondo set e nonostante gli ingressi a metà parziale di Franchetti, Cavallin e Forin, vincono con merito 25-20 portandosi in parità.Cambia la musica negli ultimi 2 set dove le ospiti, tornate nel frattempo alla formazione di inizio gara, alzano l'asticella e complice anche un calo avversario, hanno sempre il pallino del gioco vincendo abbastanza agevolmente 25-16 e 25-18 con 4 giocatrici che chiudono in doppia cifra: Zorzi 18 pt, Patron 16 pt, Bernardi 14 pt e anche Lucchese con 10

A fine match queste le parole di Arles: "Abbiamo faticato a trovare ritmo in battuta, troppi errori ci hanno condizionato soprattutto a inizio partita poi una volta prese le misure siamo riusciti a esprimerci su livelli superiori e sono contento delle prestazioni di Borgo in regia, Patron fuori mano e Toppao in seconda linea".

Ora testa agli ultimi 2 impegni di Coppa che ci vedranno opposti a 2 compagini di Serie C, a partire da Sabato prossimo 23 Ottobre quando in Via Loredan farà capolino il Colombo, attualmente 2 punti sotto nel girone ma pronto a dare battaglia per tenere aperto il discorso qualificazione.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

2 new entry nell'Under16/Terza Divisione

Continua l'avvicinamento ai vari campionati per l'Under16 di "Cysco" Taddia che a partire dalla prossima settimana affronterà sia la Terza Divisione "Coppa Venezia" (insieme ad Annia, 3 formazioni del Terraglio, il Cus e altre 2 squadre di Mestre) sia la categoria giovanile dove è stata inserita nel girone D con Jesolo, Scorzè, Dolo, Mira e il Terraglio.

L'ultimo periodo è stato caratterizzato da lavoro fisico e tecnico alternato a qualche amichevole: in particolare doppio successo per 5-0 contro le pari età di Albignasego allenate dall'ex coach bianco blu Pierluigi Conzon e sconfitta 2-1 di misura contro l'Under18 del Giotto Padova giocando una discreta pallavolo ma è noto che servirà ben altro per stare al passo con il livello Veneziano.Ora spazio alle 2 new entry della squadra (nella foto con il coach) che sono approdate a Stra in estate, precisamente Matilde Pavanello e Alessia Mengato (opposto e banda, entrambe classe 2006) che intervistate hanno espresso un pensiero comune su questa nuova avventura: "Dopo parecchi anni alla Vigonovese abbiamo deciso di cambiare realtà e metterci in gioco in un contesto più completo, siamo state accolte bene e siamo convinte che le buone potenzialità della squadra ci aiuteranno a crescere e migliorare tecnicamente ma anche dal punto di vista caratteriale".

L'esordio provinciale in Coppa sarà Giovedì prossimo 21 Ottobre ore 19 a Stra contro il Bissuola, mentre per l'U16 debutto previsto in trasferta a Scorzè Domenica 24 Ottobre ore 11 ; in bocca al lupo alle ragazze e allo Staff

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Turno di riposo in Coppa Veneto

Sarà un weekend senza gare quello della Serie D allenata da Guglielmo Arles che, dopo gli straordinari della prima giornata di Coppa, Martedì sera in amichevole ha affrontato in trasferta la Serie C del Cadoneghe vincendo 3-1 ; dopo le precedenti presentazioni di Forin, Borgo, Beda e Patron, oggi è il momento di dare visibilità agli ultimi 2 nuovi innesti della rosa, precisamente Giorgia Toppao (foto) e Giulia Cavallin. Giorgia, libero classe '99, entra in palestra a 4 anni e per i successivi 8 viene allenata dalla mamma a Villafranca, Taggì e al Pool Patavium.Nel 2011, all’età di 12 anni, si sposta al Bluvolley con Giancarlo Bisaglia, facendo Under13 e Under14 insieme mentre la stagione seguente arriva a Vigonza rimanendo lì per 5 anni fino al 2016 come libero in Under16 pur avendo 13 anni e raggiungendo la Prima Divisione.Poi si trasferisce al Valsugana in Under18, ma senza grandi soddisfazioni quindi approda alla Juvenilia dove trascorre 3 anni tra Seconda e Prima Divisione.A maggio del 2020 va in Serie D al Real Padova per poi giungere a Stra nell'estate 2021 dopo qualche provino.Raggiunta dai nostri microfoni ecco le sue sensazioni: "Cresciuta in palestra fin da bambina grazie alla mamma allenatrice, non ho mai vissuto un pomeriggio senza un allenamento o una partita.Sono abituata a lavorare sodo senza lamentarmi e a guadagnarmi con tutto l’impegno possibile il posto in campo.Troppo impulsiva in alcune situazioni, sto cercando di trovare un posto adeguato per me dopo un paio d’anni che giro tra diverse realtà e finalmente mi sembra di aver trovato una Società di pallavolo degna di tale nome, con una squadra molto competitiva e con tanta voglia di raggiungere traguardi ambiziosi".Giulia invece, banda classe 2003, trascorre le sue esperienze giovanili tra il 2017 e il 2020 in Under16 al Vispa e in Under18 al Vigonza per poi cambiare rotta e approdare a Stra con una nuova filosofia: "Questa stagione ho colto al volo l’opportunità di entrare in un organico forte, una squadra di ragazze esperte e molto determinate.Anche se sono la più piccola della rosa sono riuscita ad integrarmi con le compagne, mi trovo molto bene e pur avendo meno esperienza di loro, ho tanta voglia di migliorare e crescere in un contesto che ritengo sicuramente di livello".

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Debutto di Coppa subito emozionante

Esordio al cardiopalma per la Serie D guidata da coach Arles che nel debutto di Coppa giocato Sabato a Stra ha ceduto 3-2 sul filo di lana (18-16 al quinto) contro la Salese dopo una maratona di emozioni durata 2 ore e mezza.Davanti ad una discreta cornice di pubblico tornato finalmente in tribuna secondo le norme anti Covid, si è vista una buona gara tra 2 formazioni di livello, dove entrambi i tecnici hanno dato spazio all'intero organico a disposizione.Tranne Debora Salmaso tenuta a riposo precauzionale per un problema muscolare, l'allenatore biancoblu ha alternato spesso la diagonale palleggiatore-opposto come anche l'utilizzo dei 2 liberi, dei 3 centrali e facendo esordire la giovane banda Cavallin, classe 2003. Dopo un ottimo avvio delle padrone di casa (7-2), le ospiti in breve tempo prendono il sopravvento e chiudono agevolmente il primo parziale, cambia la musica nel secondo e terzo set (seppur quest'ultimo al fotofinish) dove le locali si impongono portandosi meritatamente in vantaggio 2-1 ma qui la benzina viene meno e la Salese chiude 25-23 il quarto set e all'ultimo respiro anche il tie break.In doppia cifra Stefania Bernardi con 18 punti, Angelica Zorzi con 12 e il capitano Maddalena Lucchese con 10.Il prossimo weekend sarà turno di riposo, quindi ora approfittiamo per presentarvi altre 2 importanti new entry della squadra, precisamente Elisa Beda (foto) e Gloria Patron ; Elisa, palleggiatrice classe '99 è cresciuta nella Pallavolo Stra dove ha fatto le giovanili fino ad arrivare in Prima Divisione raggiungendo la promozione in Serie D, successivamente ha militato con le società Aduna, Arcobaleno e Real, sempre nella medesima categoria regionale.Ecco le sue parole:

"Quest'anno ho deciso di ritornare in un certo senso a "casa" visto un gruppo e un coach veramente stimolanti.Non vedo l'ora di affrontare questa nuova avventura con le nuove ma anche vecchie compagne di squadra".Anche per Gloria, opposto classe '96, la passione per la pallavolo nasce e cresce tra le giovanili della Pallavolo Stra, dal minivolley fino al salto in Serie D indossa la maglia bianco blu.Dopo la promozione nel 2018 parte per Liverpool ma non smette di giocare trovando una squadra locale per restare sempre in allenamento.Tornata in Italia, fa due esperienze significative: la prima in Serie D al Real Padova mentre la seconda in Serie C con il Cadoneghe.Ecco le sue dichiarazioni:"Sono tornata alle origini, il palaStra è come se fosse un po' anche casa mia.Dopo qualche allenamento estivo ho avuto l'opportunità di conoscere meglio allenatore e compagne, sono sicura sarà un'annata ricca di soddisfazioni e questo mi gasa molto."

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Coppa Veneto ai nastri di partenza

Prosegue a grande ritmo il lavoro fisico (seguito dal preparatore atletico Mirko Menin) e tecnico della Serie D di coach Guglielmo Arles, che ha iniziato la quinta settimana in palestra e si avvicina al debutto di Coppa Veneto dove è stata inserita nel girone 5 e se la vedrà durante il mese di Ottobre con le seguenti avversarie (in rigoroso ordine di calendario): Salese e Vispa come pari categoria mentre Colombo e Bluvolley come Serie C ; l'esordio è previsto proprio questo Sabato 2 Ottobre tra le mura amiche di Via Loredan alle ore 20.30

Dopo aver rotto il ghiaccio nell'amichevole della settimana scorsa vinta 3-1 contro il Mira, ieri sera altro allenamento congiunto stavolta contro l'Arcobaleno con successo 5-0 e ampio spazio per tutte le ragazze dell'organico.

Tra le numerose novità della rosa oggi ve ne presentiamo 2, precisamente Giorgia Forin (foto) ed Elena Borgo ; Giorgia, centrale classe 2000, ha iniziato il suo percorso pallavolistico parecchi anni fa alla Juvenilia che è stata la sua “casa” di crescita per tutte le giovanili.Qui è stata protagonista in Seconda Divisione ottenendo la promozione in Prima, dopo ha deciso di cambiare e fare il salto di categoria approdando in Serie D a Campodarsego dove ha trascorso però soltanto un anno per poi giocare nella Pallavolo Arcobaleno nei 2 successivi, sempre in Serie D.Raggiunta ieri dai nostri microfoni ha dichiarato: "Quest'estate ho avuto l’opportunità di far parte di un nuovo team, qui presso la Pallavolo Stra, a parere mio una formazione molto competitiva e grintosa.Sono emozionata per il percorso che abbiamo appena intrapreso e per i risultati che potremmo raggiungere insieme".

Elena invece, alzatrice classe 2000 pure lei, ha iniziato a giocare in Under13 al Valsugana dove ha fatto tutta la trafila delle giovanili, poi due anni in Prima divisione e uno in Serie D, infine due stagioni all’Arcobaleno sempre in D e dichiara essere felice di far parte di questo gruppo e di questa Società, la squadra è sicuramente ambiziosa

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Settore Giovanile maschile 2021/2022

La nuova stagione sportiva del settore maschile di Pallavolo Stra è ufficialmente iniziata da qualche giorno: ad accogliere i numerosi ragazzi (circa 30) e seguirli nel loro percorso di crescita umana e sportiva il Direttore Tecnico Paola Barina che insieme al Presidente Mauro Pelizzaro ha presentato il nuovo e giovane allenatore, Federico Costa (foto), proveniente da Chioggia.

Gli allenamenti dei vari atleti e le partite casalinghe saranno ospitati anche quest’anno nei comodi spazi messi a disposizione dal Comune di Fiesso d’Artico presso la palestra delle Scuole Elementari K2 ; accompagnati da un motivato gruppo di dirigenti e da parecchi genitori appassionati, tanto i più giovani (classe 2006) quanto i veterani (classe 2001) saranno impegnati nei campionati provinciali (Fipav Venezia) di Prima Divisione e Interprovinciali (Venezia e Padova) Under17 e Under19 ; ulteriore gruppo maschile appena partito è quello Under13/Under14 seguito dai tecnici Alessandro Mamprin e Fabio Ferro che avranno a disposizione 3 sedute settimanali per far crescere i ragazzi in questa età così particolare.

A tutti, dal Direttivo Societario, va il più caloroso “in bocca al lupo” con l’augurio di un buon lavoro, divertimento e un annata ricca di soddisfazioni.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Ritiro estivo ad Agordo per U16 femminile

Si conclude stasera il ritiro montanaro dell'Under16 femminile di Francesco "Cysco" Taddia, coadiuvato egregiamente da Alessandro Corsatto e da Giorgia Mazzetto in veste di preparatrice atletica, che dall'altro ieri è stata ospite dell'Hotel Villa Imperina di Agordo per un paio di giorni intensi tra le Dolomiti Bellunesi.Nel pomeriggio di Venerdì seduta di 3 ore con parte fisica alternata a tecnica analitica per ruoli e conclusa da lavoro in piscina, poi ieri mattina altre 2 ore di allenamento tramite circuito di potenziamento a stazioni proseguito con esercizi sintetici.Ieri dopo pranzo invece la squadra è stata protagonista di un escursione ad Alleghe raggiungendo in funivia quota 1900 mt (foto), con passeggiata a godersi lo splendido panorama del comprensorio Civetta.Stamattina seduta leggera, mentre fra un paio d'ore amichevole contro la formazione locale, giusto per iniziare gradualmente a prendere confidenza con il gioco globale.L'impressione durante questo ritiro estivo è stata positiva, un esperienza formativa per le ragazze a livello di mentalità, spirito di gruppo e socialità, si sono comportate bene in tutti i frangenti e hanno lavorato sodo in palestra ; stasera si rientra a casa mentre domani sarà giornata di meritato riposo per poi tornare cariche in Riviera e proseguire il percorso tecnico di crescita vivendo al massimo la categoria giovanile regina del femminile come è l'Under16

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Settore Giovanile femminile 2021/2022

Dopo l'avvio stagionale della Serie B2 targata Synergy Volley Venezia e della Serie D di coach Arles, in questi giorni è la volta delle formazioni giovanili femminili della Società che sono ripartite alla grande nonostante le difficoltà riscontrate nelle ultime 2 annate causa pandemia.Dopo aver concluso con successo l'attività estiva il 30 Luglio tramite la seconda edizione del Volley Camp ed essersi godute il meritato mese di vacanza, sono tornate in palestra le ragazze 2006/2007 di coach Francesco "Cysco" Taddia che affronteranno una categoria tosta come l'Under16 abbinata alla Terza Divisione, entrambi campionati che testeranno le qualità della rosa dopo i buoni risultati ottenuti nella primavera scorsa.Inoltre dal 10 al 12 Settembre questo gruppo sarà protagonista di un mini ritiro in montagna ad Agordo (allenamenti mattina e pomeriggio, piscina, escursioni) con l'obiettivo di amalgamarsi e rinforzare lo spirito di squadra, aspetto sempre e comunque fondamentale nello sport.

Ha ripreso a sudare anche l'Under13 di Giorgia Mazzetto, che dopo mesi discontinui di allenamenti causa Covid, confida in una stagione sportiva costante e ricca di soddisfazioni viste le buone potenzialità del suo organico.

Nuovamente operative su tutto il territorio (Stra, Fiesso e Pianiga) con grande entusiasmo tutte le categorie S3 (U12, U11, minivolley) coordinate da Fabio Ferro e allenate da Eveliana, Silvia, Gaia, Angela che sono sempre alle base del nostro movimento pallavolistico.Di questi tempi non è semplice per le Società stare in piedi, ma Pallavolo Stra ha dimostrato con un lavoro estivo importante e notevoli sforzi di voler dare continuità e opportunità alle giovani che hanno bisogno di abbinare sport e socialità per migliorare, crescere e maturare ; non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo a tutti e augurare buon lavoro a Staff e atlete.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra


STAGIONE 2021/2022

Dopo il grave lutto che ha colpito tutti noi nel bel mezzo dell'estate, la Società del Presidente Mauro Pelizzaro riparte con un pensiero rivolto al nostro caro Loris e alla sua famiglia, con nuova linfa per affrontare, nonostante le difficoltà, la nuova stagione sportiva 2021/2022 tra diverse conferme e parecchie novità.

Dopo la straordinaria promozione ottenuta a Giugno, sarà ancora Michele Minotto (coadiuvato da Alessandro Mamprin) alla guida tecnica della Serie B2 targata Synergy Volley Venezia che vede le conferme di Pavan, Dainese, Marcon e diversi nuovi arrivi da tutta Italia grazie agli investimenti del Progetto anche tramite una foresteria a disposizione delle ragazze.Sicuramente la categoria nazionale (inserita nel girone F con Jesolo, Belluno, Porto Viro, Fusion e 6 friulane) sarà un banco di prova difficile da affrontare ma stimolante per la crescita di un gruppo molto giovane, che poi disputerà U16 e U18

Inizia invece Lunedì 30 Agosto la nuova stagione della Serie D (che fra pochi giorni conoscerà il suo girone regionale), con al timone sempre Guglielmo Arles coadiuvato da Cysco Taddia, che presenta numerose novità all'interno del proprio organico a partire dalla cabina di regia dove Elena Borgo ed Elisa Beda prendono il posto di Marlene Boaretto e Beatrice Trevisan, a cui vanno i nostri ringraziamenti per le stagioni trascorse insieme e gli auguri per un futuro ricco di soddisfazioni. New entry sono anche Giorgia Toppao e Giorgia Forin, rispettivamente nel ruolo di libero (dove affiancherà Befi) e di centrale (insieme a Lucchese e Zorzi), in questo caso salutiamo Livia De Lazzari e in particolare rivolgiamo un forte abbraccio a Francesca Veller, che per anni ha rappresentato la portacolori della nostra Società.Infine Giulia Cavallin (banda giovane) e Gloria Patron (opposto esperto) rappresentano i 2 nuovi innesti nel reparto offensivo che vanno a integrare le già confermate Salmaso, Franchetti, Mazzetto, Bernardi e Pelizzaro per un gruppo sicuramente competitivo e con obiettivi ambiziosi.

In bocca al lupo quindi ad entrambe le formazioni e buon lavoro a staff, atlete e dirigenti con la speranza che si possa trascorrere un annata agonistica finalmente completa.

Ufficio Stampa Pallavolo Stra

Dona il tuo 5Xmille alla Pallavolo Stra

















I nostri partners