DONA IL TUO 5XMILLE ALLA PALLAVOLO STRA

Destinazione del 5xmille 2019

 

Cos’è il 5xmille

Il 5xmille è la quota dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF), che è possibile destinare, in sede di dichiarazione dei redditi, a favore di organizzazioni non profit e ad attività con finalità di interesse sociale e sportivo.

Devolvere il 5xmille alla Pallavolo Stra non costa nulla.

La PALLAVOLO STRA, in quanto Associazione Sportiva Dilettantistica (A.S.D.), ha richiesto la possibilità di essere inserita nell'elenco dei destinatari di questo provvedimento. Non si tratta di una tassa in più e non costa nulla: non è un’imposta aggiuntiva e non si somma all'ammontare dell’IRPEF, ma è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla a soggetti specifici che svolgono attività di rilevanza sociale e al sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche. La destinazione del 5xmille è anonima. La Pallavolo Stra non avrà in alcun modo accesso ai dati personali dei contribuenti.

Attenzione:

il provvedimento non sostituisce l’8 x mille, che rimane

 

Come si destina il 5xmille

I modelli CU, 730 e UNICO contengono un riquadro nel quale sono presentate sei aree di destinazione del 5xmille. Per sostenere la PALLAVOLO STRA, scegli quella dedicata al "Sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche" (la sesta in basso a destra). È sufficiente la tua firma e il numero del Codice fiscale della Società.

Indicare il Codice Fiscale è fondamentale perché, altrimenti, le risorse verranno suddivise tra tutti i beneficiari della norma appena illustrata e non destinate unicamente alla nostra Associazione Sportiva [vedi esempio] Come si presenta la scheda di adesione. Per effettuare la scelta, la scheda va presentata unitamente alla dichiarazione dei redditi entro gli stessi termine di scadenza previsti. Nel caso del CU 2015, redditi 2014, in particolare, la scheda compilata va presentata con le seguenti modalità: - in busta chiusa allo sportello di una banca o di un ufficio postale che provvederà gratuitamente a trasmetterlo all'Amministrazione finanziaria; - ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionisti, CAF, ecc.).